Indice
IL BARI DI CONTE
PARTE15
PARTE14
PARTE13
PARTE12
PARTE11
PARTE10
PARTE9
PARTE8
PARTE7
PARTE6
PARTE5
PARTE4
PARTE3
PARTE2
PARTE1
Tutte le pagine

IL BARI DI CONTE

 

La storia del bari di Antonio Conte. Filmato "documentario" che ripercorre il cammino del mister Antonio Conte alla guida del Bari;La parte 1 del filmato inizia dall'ingaggio di Conte pervaso dall'iniziale scetticismo fino alla fantastica e incredibile vittoria di Lecce. Gli altri video documentano la cavalcata dei galletti verso la serie A nel campionato 08/09 di serie B.

 

 


   ***DOC ITA LA BARI DI ANTONIO CONTE ***

Filmato "documentario" che ripercorre il cammino del mister Antonio Conte alla guida del Bari.La parte 1 del filmato inizia dall'ingaggio di Conte pervaso dall'iniziale scetticismo fino alla fantastica e incredibile vittoria di Lecce.

 

DOCUMENTARIO : AS Bari 2009 Verso la Serie A (David Giampetruzzi)

Otto anni di purgatorio cancellati dal formidabile campionato stravinto dal Bari di Matarrese, Perinetti, Conte.


TN7 Sport24giugno2009: La parola ai tifosi

All'indomani dell'addio di Conte al Bari, interviste di Claudia Carbonara ai tifosi in centro.

 

Conferenza Stampa Matarrese - pt 1

 

 TG 24-06-09: IL CASO CONTE, IL GIORNO DOPO

Rimpalli di mancanza di fiducia e di gratitudine nella querelle tra il Bari e Antonio Conte, ma cerchiamo di capire cosa potrebbe essere veramente successo. Alla base della rottura, forse, soprattutto lo smisurato orgoglio dei protagonisti.
Il servizio di Carmelo Palumbo.

 

Stralcio della conferenza stampa di Perinetti e Matarrese dopo il divorzio di Antonio Conte dal Bari.

 

TN7 Sport23giugno2009

Pagina sportiva di Claudia Carbonara.
Clamoroso divorzio A.S. Bari - Antonio Conte.
Punto della situazione di Michele Salomone, che ha assistito alla conferenza stampa alle ore 18 presso lo stadio S. Nicola.

 

TGR Puglia 22/06/2009: calciomercato AS Bari

 

Il mercato del Bari ruota attorno a Barreto

Servizio del TGR Puglia. Movimenti e voci di mercato, ma tutto ruota attorno alla riconferma di Paulo Vitor Barreto al centro dell'attacco biancorosso

 

Conte, Perinetti e Matarrese in riunione e Merchandising Bari

Perinetti è tornato dall'appuntamento con l'Udinese ed è allo stadio in riunione. Punto della situazione del merchandising di vari oggetti a sfondo biancorosso...

 

Il punto del mercato per la stagione in Serie A del Bari

 

Perinetti a cena con il DS dell'Udinese per Barreto e Obodo

 

TN7 Sport17giugno2009

Secondo giorno di campagna abbonamenti, superata quota 1000

 

Andreolli: "Roma, fammi giocare"

ll tempo è la cosa più preziosa che un uomo possa perdere. E' probabile che Marco Andreolli, da ragazzo di cultura, conosca Teofrasto. Comunque il concetto ce l'ha bene in testa. Lui di tempo ne ha già perso abbastanza, e non certo per colpa sua. Un anno e mezzo fermo, diremmo inchiodato, per problemi alla
schiena dovuti ad un'ernia inguinale. E proprio quando stava sulla rampa di lancio chiamata Roma. Nei blog i tifosi si chiedevano: "Ma Andreolli che fine ha fatto, è stato rapito?". Sì, dalla iella. Poi c'è stata questa buona stagione con il Sassuolo e l'ottimo esordio con l'Under. Contro la Serbia, è stato tra i migliori. Dice: "Fisicamente ho superato ogni problema e sono finalmente al 100%. I guai sono definitivamente alle spalle. Almeno, lo spero". E ora Andreolli non vuole più perdere tempo, né ora ("voglio vincere questo Europeo, è la mia ultima occasione con l'Under") né in futuro. "Di sicuro tornerò dal prestito alla Roma, ma devo parlare con la società, tecnico e dirigenti, per capire cosa vogliono fare di me. Ho bisogno di giocare con continuità. E' vero che potrei essere il 3° centrale (dopo Mexes e Juan, ndr) con opportunità di giocare. Ma preferirei avere la possibilità di fare un campionato di A da protagonista". Manovre Andreolli non dice di più ma la situazione è chiara. La Roma crede in lui, ma ha già i centrali titolari e almeno un rincalzo, e vuole rispettare i desideri del giocatore. Bisogna vedere come opererà sul mercato. Andreolli è felice di restare in area Roma ma, per dirla con lui, ora ha "troppo bisogno di giocare. Ho obiettivi importanti". Anche tinti d'azzurro, visto che non abbondano i centrali di questi tempi. "La Nazionale? Chiaro che ci penso, è il sogno di tutti, ma è una cosa che, come dire, verrà da sé se farò una grande stagione". Le squadre che lo vogliono non mancano: prima Bologna e Bari, ora Siena e soprattutto Parma. E ci sarebbe anche il West Ham di Zola. Tutte destinazioni gradite ad Andreolli ma sarà la Roma a decidere. La formula sarebbe il prestito con diritto di riscatto della metà ma con l'eventuale diritto di controriscatto, perché la Roma non vuole perdere il controllo di questo talento. Soluzione che potrebbe stare bene a tutti.

 

Guberti "Sono pronto per una grande platea"

Stefano Guberti, vicinissimo alla maglia giallorossa, si presenta: Mi piace puntare luomo e alloccorrenza cercare la porta. È il momento più importante della mia carriera. Ho conquistato sul campo la massima categoria, mi sono rilanciato grazie al Bari. Ora mi sento più maturo, pronto ad affrontare una grande platea. Il 17 mi ha sempre portato fortuna. Guada caso, con quel numero sulle spalle ho segnato il mio unico gol in serie A, contro il Milan. E siccome un pizzico di scaramanzia no guasta mai, ho deciso di non lasciarlo.

 

TN7 Sport16giugno2009

Pagina Sportiva di Michele Salomone, calciomercato e primo giorno di abbonamenti.

 

TGR Puglia 16/06/2009: AS Bari, lavori in corso

Servizio del TGR Puglia sui movimenti di mercato del Bari, con intervista al DS Giorgio Perinetti

 

TG 15-06-09: IL CALCIOMERCATO DEL BARI E DELLE SQUADRE PUGLIESI

Le squadre pugliesi si rifanno il look in vista della prossima stagione. Il direttore sportivo del Bari, Giorgio Perinetti, ha indicato le linee guida del pimpante mercato biancorosso. Dopo i probabili arrivi di Cristian Obodo e Franco Brienza si punterà a rinforzare l'attacco con l'acquisto di un centravanti di esperienza che abbia già calcato i campi di serie A: i nomi che circolano con più insistenza sono quelli di Marcelo Zalajeta del Napoli e Massimo Maccarone del Siena. Per la difesa, Perinetti ha confermato l'interesse del Bari per Emilson Cribari attualmente in forza alla Lazio mentre per il centrocampo il sogno è Antonio Buscè dell'Empoli. Il direttore sportivo dei Galletti è interessato anche all'acquisto di un portiere che offra garanzie di rendimento come Mario Cassano del Piacenza o l'azzurro Morgan De Sanctis reduce dall'esperienza turca al Galatasaray.

 

TGR Puglia 15/06/2009: AS Bari, incontro al vertice

Servizio del TGR Puglia relativo agli ultimi sviluppi di mercato della squadra biancorossa

 

INTERVISTA DI ANTONIO CONTE SUL BARI: PERCHE' HO SCELTO DI RIMANERE

Antonio Conte spiega le ragioni della sua scelta di restare a Bari.


 

TGR Puglia 14/06/2009: AS Bari, chi va e chi viene

Servizio del TGR Puglia incentrato sui (presunti) movimenti di mercato del Bari

 

AS ROMA Mercato:Arriva Guberti, Sorrentino più vicino

Il primo acquisto della Roma sarà annunciato giovedì. Si tratta di Stefano Guberti, classe '84, ex Bari arriva a parametro zero. Probabilmente il secondo portiere sarà Sorrentino. Il Chievo lo ha riscattato dall'Aek di Atene, tre giorni prima della scadenza del diritto d'opzione. Ciò fa pensare che la scocietà veronese lo girerà alla Roma, con cui il giocatore è già d'accordo. Andreolli torna nella capitale, ma potrebbe essere girato al Lecce nell'operazione che porterebbe Esposito a Roma. L'altro passo importante sarà riscattare Marco Motta.

 

TG 13-06-09: IL BARI E' MOLTO ATTIVO SUL MERCATO, IL PUNTO

Come l'anno scorso, meglio dell'anno scorso. Il Bari è molto attivo sul mercato. Il diesse, Giorgio Perinetti, nel finale di campionato si era già mosso prima del ritorno all'ovile di Conte ma l'accelerazione è arrivata dopo che l'ex capitano della Juve ha spazzato ogni subbio sulla sua permanenza a Bari. Il tecnico leccese ha ottenuto un suo vecchio pallino, il centrocampista Filippo Carobbio e si è assicurato le prestazioni dell'esterno honduregno, Edgar Alvarez. Sul fronte Barreto le sensazioni sono buone, il brasiliano, dopo un po' di tiramolla e qualche dribbling alle lusinghe bolognesi dovrebbe anche lui fermarsi a Bari. Sempre dall'Udinese dovrebbere arrivare in prestito il centrocampista nigeriano Cristian Obodo. Queste ultime due operazioni sono da considerarsi ormai perfezionate. Spostiamoci ora nel campo delle possibilità. Il Bari sta valutando il trasferimento in biancorosso dell'attaccante Riccardo Meggiorini. Nessun problema con il Cittadella, disposto a cederne il suo 50% ma va considerato che l'altra metà è a cavallo tra Inter e Genoa e bisogna capire prima a quale società, una di queste due squadre, intende cedere la seconda metà. Perinetti sta accarezzando anche l'idea Franco Brienza: l'attaccante della Reggina potrebbe tornare molto utile ma oltre al Bari ci sono altri pretendenti. Non se ne è fatto più niente, invece, per il ritorno in biancorosso del portiere 42enne Alberto Fontana: il vecchio Jimmy, la curva lo chiama così, aveva altre esigenze.
Servizio di Carmelo Palumbo.

 

I conti del Bari

 

Intervista ad Antonio Conte in vacanza : Salvezza conquistata con il bel gioco!

 

AS Bari, benvenuto Alvarez

Ufficializzato Alvarez, di pensa alle altre operazioni di mercato

 

CONTE "AUGURI A FERRARA, IL MIO FUTURO E' A BARI"

Non è ancora ufficiale, ma il Bari, come lo scorso anno, dovrebbe svolgere a Ridanna il ritiro precampionato. La partenza per la località vicino Bolzano sarebbe prevista per il 12 luglio. Il 13 e 14 in programma le visite mediche. La prima fase dovrebbe durare fino al 27 luglio, la seconda dovrebbe iniziare il 30 luglio e terminare l'8 agosto. In attesa delle montagne del Sud Tirolo, Antonio Conte si gode il mare della Puglia con un occhio al passato recente ed un altro rivolto al calciomercato. Lo ha incontrato per noi Massimiliano Sisto.

 
 

Le prodezze di Franco Brienza

 

TGR Puglia 10/06/2009: Bari, incognita Barreto

Servizio del TGR Puglia. Tiene ancora banco il caso legato al brasiliano Barreto

Ammiriamo l'incredibile velocita' di Edgar Alvarez : Pisa - triestina Goal di Gasparetto e Alvarez

Esterno destro dotato di velocità strabiliante (100 metri in 10.9 secondi), si distingue per il suo dribbling particolarmente ingarbugliato ma stranamente efficace. È soprannominato "El Mosky", ovvero "la zanzara", sia per la sua piccola stazza sia per le sue incursioni offensive sulla fascia, che lo rendono veramente fastidioso per le difese avversarie.

 

TGR Puglia 08/06/2009: ancora movimenti di mercato per il Bari

Servizio del TGR Puglia con aggiornamenti sulle situazioni di mercato del Bari

 

Servizio tgnorba sport CAROBBIO AL BARI; BRIENZA TIRIBOCCHI E MEGGIORINI SEGUITI DA PERINETTI, BARRETO SI ALLONTANA!

 

TGR Puglia 06/06/2009: AS Bari, e Barreto fa gol?

 Il Bari vuole far rientrare nella trattativa di Barreto con l'Udinese anche Obodo e altri colpi di mercato

 

TG 05-06-09: CALCIOMERCATO, PRIMI PASSI DEL BARI

Primi colpi di mercato per il Bari. Dopo la conferma di Antonio Conte il direttore sportivo biancorosso, Giorgio Perinetti, ha compiuto le prime mosse per il rafforzamento della squadra in vista del difficile campionato di serie A: Filippo Carobbio è ufficialmente un giocatore del Bari. Il centrocampista trentenne si è svincolato dall'Albinoleffe, club in cui aveva militato nelle ultime 3 stagioni, legandosi ai Galletti per i prossimi 3 anni. I biancorossi, inoltre, pagheranno al Genoa 2 milioni di euro per la comproprietà di Ranocchia e l'intero cartellino di Masiello, confermando così 2 pilastri del reparto difensivo della scorsa stagione di Serie B. Perinetti è molto vicino all'acquisto del centrocampista esterno, Edgard Alvarez. Il giocatore honduregno, di proprietà della Roma, ha giocato l'ultima stagione al Pisa. Sarà difficile, invece, trattenere a Bari Stefano Guberti: il giocatore, vera rivelazione dello scorso campionato cadetto, è conteso da Roma e Fiorentina. Ancora incerto il futuro barese di Vitor Barreto che dovrà comunque accettare la concorrenza di un attaccante abituato alla serie A: la società del presidente Vincenzo Matarrese, infatti, è interessata all'acquisto di Franco Brienza, fantasista attualmente in forza alla Reggina. Si profila anche il ritorno del portiere quarantaduenne Alberto Fontana che ha già militato nel Bari dal 1993 al 1997.

 

AS ROMA Mercato:Ag. Guberti: "Chiuderemo con la Roma"

Claudio De Nicola, agente di Stefano Guberti, commenta le voci dell'interessamento del Napoli per il suo assistito e conferma le indiscrezioni in base alle quali l'esterno sarebbe ormai a un passo dalla Roma: "Non c'è stata alcuna offerta da parte del Napoli, a differenza che con la Roma, con cui ci siamo seduti a tavolino. Ho ricevuto solo una telefonata dal direttore Marino, nulla di più. Il ragazzo è svincolato e prenderà il suo tempo per decidere della propria carriera.La conferma di Spalletti ci indirizza sicuramente verso la Roma in quanto tutto è nato da un apprezzamento del tecnico verso il giocatore che potrebbe adattarsi bene al suo modulo di gioco. Se non dovesse chiudersi la trattativa con la Roma, probabilmente Guberti resterà a Bari, dove si trova bene con il mister Conte. Il rischio però è quello di legarsi troppo a lungo a un club non di prima fascia, che magari in un futuro prossimo possa fare resistenze ad un interessamento di squadre illustri chiedendo troppo per il cartellino. L'ideale è quindi un contratto lungo con una squadra di prima fascia per capire successivamente se è quella la strada giusta, altrimenti sarà possibile rivedere la propria situazione magari andando a giocare altrove. Il primo treno, quello della Fiorentina è già passato, questa volta Guberti difficilmente se lo farà sfuggire".
 

TGR Puglia 05/06/2009: AS Bari, movimenti di mercato

Servizio del TGR Puglia. Acquistati Carobbio e Fontana, quasi fatta per Alvarez, si tratta per i rinnovi di Masiello e Ranocchia

 

Confermato Conte, ora la triade deve lavorare per affrontare la serie A

 

CONFERENZA STAMPA DI ANTONIO CONTE

 

PERINETTI "TRA ME E CONTE MASSIMA INTESA"

 

Antonio Conte Perinetti e Matarrese intervista rinnovo con il Bari e serie A 03 06 09

Antonio Conte rinnova con il Bari, perche' la dirigenza biancorossa sposa la sua idea calcio.
Matarrese è raggiante e spera in San Perinetti per una campagna acquisti importante con un occhio al bilancio.
Per la serie A l'obiettivo dichiarato è una salvezza tranquilla, ma sognare non fa mai male...

 

IL SALUTO E I RINGRAZIAMENTI DEL BARI CALCIO AI TIFOSI BARESI

Emozionantissimo, lo speaker saluta il popolo biancorosso, ringraziandolo per il supporto continuo durante tutto l'anno! momenti da non dimenticare!

 

BARI TREVISO 4-1 PREMIAZIONE DELLA COPPA: UN SOGNO? NO E' REALTA'!!!

Gillet alza in cielo la coppa! si chiude il sipario su questo campionato dei record! Il Bari dal gioco spumeggiante, dalla grinta da vendere, il Bari spregiudicato fuori casa e solido al San Nicola, il Bari di Conte è a un bivio...E' una partita che si gioca in due, da una parte il mister Antonio Conte allettato da il suo sogno, quello di allenare la Juventus e il presidente Matarrese allettato da un Bari targato Conte anche in A. Ma le lacrime versate durante il giro di campo al San Nicola dal nostro mister fanno sperare in un ripensamento...in fondo Bari ama Mr Conte e lui ama Bari...allora perchè rompere questo idillio?

 

Premiazione Bari 2008-2009 - Riprese ufficiali Lega Calcio

 

4 BELLISSIME RAGAZZE ACCOMPAGNANO LA COPPA "ALI DELLA VITTORIA"

Bari Treviso : quattro splendide ragazze accompagnano la "Coppa Ali della Vittoria", durante la cerimonia di premiazione per la squadra prima classificata nel campionato di serie B 2008-2009.
Davvero un bel vedere...la coppa intendevo!

 

A. S. Bari - Campione d'Italia Serie B 2008/09

Bari, Stadio San Nicola
Sabato 30 Maggio 2009
Premiazione del Campione d'Italia Serie B TIM
Stagione 2008 - 2009:

 

Bari - Treviso 4-1 I GOL

Tutti i gol di Bari - Treviso ma soprattutto i festeggiamenti per la vittoria del campionato di Serie B.
Capitan Gillet alza il suo primo trofeo con la maglia del Bari (la coppa "Ali della Vittoria") in un San Nicola che acclama i suoi campioni.

 

TG 01-06-09: NIENTE JUVE PER CONTE, TORNA IL FIGLIOL PRODIGO?

Il giorno della disillusione bianconera per Conte ha già lasciato spazio al rinnovato entusiasmo per un amore ritrovato: quello per il Bari. Pare infatti che si vada dritti verso il rinnovo del contratto tra i tecnico salentino e la società dei Matarrese.
Il servizio di Carmelo Palumbo.

 

Gillet alza la coppa : vista frontale

 

CONTE FERRARA BLANC SPALLETTI LE PERCENTUALI DI ALLENARE LA JUVENTUS

 

TGR Puglia 31/05/2009: postpartita Bari-Treviso

Servizio del TGR Puglia. Il campionato è finito e si deve pensare al nodo allenatore, nonché al mercato

 

TG 30-05-09: CONTE "AL 50% RIMANGO A BARI"

Non ho firmato con nessuno, né ho preso alcun accordo e c'è il 50% di possibilità che io rimanga a Bari. E' questo il senso della conferenza stampa di Antonio Conte dopo l'ultima partita di campionato. Chi si aspettava un commiato si è sbagliato, ma c'è da aspettare ancora per conoscere il futuro del tecnico salentino.
Il servizio di Maurizio Spaccavento.

 

BARI TREVISO 4 1 SINTESI

 

Il Bari batte 4-1 il Treviso al San Nicola  Gillet alza la coppa dei campioni della B

AVANTI PRESIDENTE!!!

E' festa grande per il Bari: quattro gol al Treviso ma soprattutto la soddisfazione di alzare la coppa dei vincitori del campionati di serie B. Partita senza storia, quella di ieri, rimasta aperta soltanto per dieci minuti quando Musetti ha pareggiato i conti nel primo turno. Omaggio del pubblico al mister Antonio Conte, probabilmente alla sua ultima partita sulla panchina biancorossa.

  

 

TG 27-05-09: "BARI IN TESTA" PREMIA I CALCIATORI BIANCOROSSI

I tifosi del Bari, inebriati dal successo ottenuto nella stagione del ritorno in serie A, non perdono occasione per dimostrare gratitudine nei confronti dei propri beniamini e, in questa occasione, ci ha pensato l'associazione Bari in Testa a gratificare un terzetto niente male: Barreto, Kamata e Gazzi. Per Bari in testa sono stati loro i calciatori che più si sono distinti in questa annata magica del calcio biancorosso. A raccogliere per tutti il caldo abbraccio dei sostenitori del Bari, a Palese, c'era Alessandro Gazzi con il quale abbiamo ricostruito passato presente e futuro: personale e della squadra. Intanto impazza il toto allenatore: gli ultimi fuochi di artifico brillano su Zaccheroni, Delio Rossi e Ventura, con i primi due assai improbabili. Per sondare il gradimento della piazza abbiamo girato il quesito al vicepresidente di Bari In Testa, Marco Giorgio.

TN7 Sport27maggio2009

Pagina sportiva di Claudia Carbonara. Intervista a Vincenzo Matarrese (ieri sera a Canosa per l'amichevole Canosa-Bari) che parla di Antonio Conte e dell'anno che verrà in serie A.

 

NON CI SARA' LA FESTA PER IL BARI IL 30 MAGGIO

La festa promozione del Bari in serie A in programma sabato 30 maggio, per evitare strumentalizzazioni anche di tipo elettorale, non si farà. Il Bari festeggerà nello stadio San Nicola in occasione dell'ultima gara di campionato Bari-Treviso. Intanto sul fronte allenatore non ci sono novità o meglio Antonio Conte ormai avrebbe deciso di non allenare più i biancorossi ma l'ufficializzazione non c'è ancora. Intanto per la panchina del Bari si fanno i nomi di Delio Rossi, De Canio, Colantuono. Perde quota, invece, Beretta.
Tanti anche i nomi sul fronte calcio mercato: fra i possibili acquisti da compiere sul taccuino di Perinetti, ds del Bari ci sarebbero tre nomi importanti per le corsie esterne: De Ceglie, Comotto e Savini. Una delle priorità è trovare un regista, fra i papabili ci sarebbero Coppola del Siena, Codrea e Bogliacino, passando per Ekdal, promessa di casa Juve. Per quanto riguarda il reparto avanzato, circolano i nomi di Pozzi e Zalayeta.
Il gruppo De Gennaro intanto sembra pronto a partecipare «non simbolicamente» al capitale societario del Bari, raccogliendo così l'appello di Michele Matarrese In tal senso - dichiara Vito De Gennaro, amministratore unico della Dec spa il nostro gruppo accoglie volentieri la proposta dell'ingegner Michele Matarrese agli imprenditori baresi, di entrare nella compagine sociale dell' A.S. Bari. Il Gruppo De Gennaro è disponibile a partecipare - non simbolicamente - alla gestione delle sorti della società biancorossa, nella consapevolezza di dare, con il suo impegno, un contributo significativo alla concretizzazione delle attese, non solo sportive, della città e dell'intera provincia.

I giocatori del Bari insieme a Matarrese a Triggiano parte1

i giocatori del bari, in particolare rivas,colombo,barreto,ranocchia,esposito,gillet, masiello con mattarese sul palco a Triggiano
 

I giocatori del Bari insieme a Matarrese a Triggiano parte2

 

I giocatori del Bari insieme a Matarrese a Triggiano parte3

 

StudioSport 26 5 09 ore 19 :Anche Perinetti conferma la rottura con Conte

CALCIOMERCATO DEL BARI

 

LA FAMIGLIA DE GENNARO INTERESSATA AL BARI

Il Gruppo Dec della famiglia De Gennaro di Bari è interessato ad entrare nella compagine sociale dell'A.s. Bari. L'amministratore unico del gruppo, Vito De Gennaro, intervenuto alla nostra trasmissione, Antenna Sud Sport Dopopartita, ha precisato le motivazioni e gli intenti di questa decisione ed ha risposto anche alla precisazione del presidente del Bari, Vincenzo Matarrese sulla opportunità di lanciare simili proposte attraverso gli organi di informazione. Ecco uno stralcio dell'intervista in esclusiva per Antenna Sud.

 
 

Salernitana Bari 23 maggio 2009 : VISTA DELLO STADIO ARECHI DALL'ALTO

 

 Salernitana - Bari 3-2 sintesi

Gemellaggio tra le tifoserie, certo, ma al 4' il Bari è già in vantaggio: Pinna sbaglia l'uscita, Barreto stoppa e insacca a porta vuota il 22° gol stagionale. Campani vicino al pari al 20': rabona di Merino, testa di Ganci e testa di Iunco, palla alta d'un soffio. I pugliesi sfiorano il raddoppio con Lanzafame al 22' (diagonale fuori di poco). Al 25' ancora Merino per Iunco, che in mezzo trova solo Ganci per l'1-1. Ripresa e Caputo, appena entrato, si divora il 2-1 sullo splendido assist di Barreto. Nella Salernitana dentro Di Napoli al posto di Iunco e Fava per Merino. I padroni di casa passano al 22': Di Napoli in posizione dubbia disturba Santoni e Scarpa non sbaglia. Poi alla mezz'ora lo stesso Di Napoli firma il 3-1. Il Bari non ci sta e accorcia al 37' con Ranocchia. Ma non c'è più tempo. Non è salvezza matematica, ma la Salernitana è a un passo dalla festa.
Nonostante il ko a Salerno, il Bari continua a comandare la classifica di B con 2 punti sul Parma. Manca un posto da assegnare per i playoff.

 

Gemellaggio Bari Salerno

 

Intervista Antonio Conte dopo Salernitana - Bari 3 2 23-05-09

Intervista Antonio Conte dopo Salernitana - Bari 3 2 23-05-09

 

Perinetti in cerca di un nuovo allenatore per il Bari

 

Sbandierata Salernitana Bari 3-2 23 05 2009

 

Ipotesi Zenga per il dopo Antonio Conte

 

Baresi a Salerno postato da LANZA23

Bari e Salerno Amore Eterno

 

23 maggio 2009 SALERNITANA - BARI: Fino alla fine Bari e Salerno!!

 

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno 1

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno - Al Corso

 

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno 2

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno -  L'arrivo a P.za della Concordia

 
 

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno 3

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno  - L'arrivo a Via Pio XI

 

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno 4

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno  - Eeh Avellino Uh Ah - Cori Baresi a P.za della Concordia

 

Bari & Salerno - L'arrivo dei Fratelli Baresi nel centro di Salerno 5



SALERNITANA BARI 3 2 SECONDO GOL Ranocchia 23 05 09

 

SALERNITANA BARI 3 2 PRIMO GOL Barreto 23 05 09


SALERNITANA-BARI   Alcuni capi ultrà vengono accolti in modo caloroso a Vietri sul mare PARTE1

 
 

SALERNITANA-BARI   Alcuni capi ultrà vengono accolti in modo caloroso a Vietri sul mare PARTE2




 TGNORBA : Claudia Carbonara intervista Conte a un giorno dalla sfida contro la Salernitana

 

Franco Strippoli fà il punto sul Bari a un giorno di Salernitana - Bari

Ad una domanda di Strippoli rivolta a Perinetti sul fatto che lo stesso DS si stia muovendo alla ricerca di un nuovo allenatore, il "Giorgione" risponde che per ora si punta tutto alla riconferma dell'attuale allenatore del Bari...poi si vedrà

 

Matarrese prende in mano la situazione: "con Conte me la vedo io"

Intervista di Claudia Carbonara a Re Giorgio Perinetti

 

TGR Puglia 21/05/2009: a due giorni da Salernitana-Bari

La controfferta di Matarrese: 800.000 euro

 

A pochi giorni da Salernitana Bari, intervista a Ranocchia

 

Torta da 200 kg a piazza Ferrarese per la promozione del Bari

Una torta di 200 kg preparata da un pasticciere barese in onore della promozione in serie A dei galletti. Presente quasi tutta la squadra al completo insieme a Conte e a Matarrese. Un presidente che manda messaggi alla Juve "lasciate in pace il nostro allenatore!!!"



Pagina Sportiva di Claudia Carbonara

Torta di 200 Kg. in piazza per festeggiare il Bari in serie A, dubbi ancora sul rinnovo di Conte.



Servizio RAI 3 Sport :Conte 900.000 EURO  per ill rinnovo del Contratto

Conte in bilico tra Juventus e Bari; Nel frattempo l'allenatore salentino ha chiesto 900.000 euro, un contratto annuale e il raddoppio dell'ingaggio del suo staff.



BARI MODENA 4 1 Emozioni Live!

Un breve video con tutte le emozioni live di Bari Modena, le azioni, i gol e la curva!


Bari Modena 4 1 Il giro di campo dei giocatori

Bari Modena 4-1, ancora una volta il Bari di Antonio Conte dimostra le sue qualità offensive!
In questa serie B il Bari la fa da padrone, non si sente ancora appagata, vuole il primo posto e la coppa nel giorno di Bari Treviso il 30 maggio 2009.
Dopo questa incredibile prestazione la squadra decide di fare il giro di campo ringraziando tutti i tifosi sugli spalti del San Nicola per il grande supporto durante tutta la stagione calcistica.



L'incontro tra Perinetti e Conte per definire il futuro

Pagina sportiva di Claudia Carbonara.
Futuro di Conte ancora incerto.



Intervista di Conte sulla partita Bari - Modena

Un Conte un pò nervosetto ribadisce di non parlare del suo fututo per non creare strumentalizzazioni con il suo rapporto tra tifosi e società.



Rigore di Barreto dalla tribuna

Viene espulso il portiere del Modena ed entra Barreto in campo per battere il rigore. Stupenda la coreografia della curva Nord vista dalla tribuna d'onore

JUVE: ESONERATO RANIERI, SQUADRA A FERRARA

 La Juventus comunica di aver esonerato dall'incarico l'allenatore Claudio Ranieri. Da oggi la guida tecnica della Prima Squadra è affidata a Ciro Ferrara. "La Juventus - si legge in una nota della società - ringrazia Claudio Ranieri per il lavoro svolto in questi due anni. Al nuovo allenatore, Ciro Ferrara, va l'augurio di immediati successi".

ansa




Bari - Modena 4-1 16.05.09

Il Bari disintegra al San Nicola il Modena per 4-1, inanella l'undicesima vittoria interna e mette una ipoteca virtuale sul primo posto nel torneo, compromettendo ulteriormente la classifica degli emiliani che scivolano al terz'ultimo posto. Conte, pur con ben cinque indisponibili (Donda, Rivas, Esposito, Edusei, Kamata), non rinuncia a modulo e mentalità offensiva, così fin dai primi minuti emerge chiara la differenza sia tecnica sia di organizzazione tra le due squadra in campo.


Padroni di casa cominciano col piede sull’acceleratore e al 12’passano con Guberti, lesto ad insaccare a porta sguarnita su preciso taglio di Masiello. Al 28’ Lanzafame è ben imbeccato in contropiede, il suo colpo sotto finisce all’angolino basso. E’ 2-0. Qualche minuto dopo Biabany rileva uno spento Catellani e la partita si riapre; il francesino serve una gran palla per Bruno che supera Ranocchia e infila Gillet. La reazione barese è veemente e si materializza allo scadere della prima frazione: l’altruista Barreto, solo davanti a Castelli , appoggia per Kutuzov che deposita nel sacco.
Nella ripresa è ancora un Bari d’assalto e al 67’ Barreto si invola verso la porta avversaria, ma viene messo giù dal portiere modenese. L’arbitro espelle l’estremo difensore giallo-blu e assegna il calcio di rigore che lo stesso brasiliano trasforma, salendo a quota 21 in classifica marcatori, ad un solo gol dal bomber Tavano. Gli ultimi minuti di gioco sono ancora ad appannaggio totale del Bari che va vicino al quinto gol. C’è tempo per vedere in campo anche un elemento della primavera barese, Bellomo, classe ’91, di lui si parla un gran bene.
Davanti al 20.000 tifosi (ci si aspettava maggiore affluenza), il Bari consolida il suo primato in classifica, in attesa di sapere se Antonio Conte sarà allenatore anche in serie A.
Nicola Pignatelli

Bari Modena 4-1 : IL QUARTO GOL DI BARRETO SU RIGORE

 

Bari Modena 4-1 : IL TERZO GOL DI KUTUZOV

 

Bari Modena 4-1 : IL SECONDO GOL DI LANZAFAME

 

Bari Modena 4-1 : IL PRIMO GOL DI GUBERTI

 

Conte corregge il tiro : oltre alla Juve anche Milan o Roma!

Dichiarazioni di Conte intervistato da Claudia Carbonara; Scheda di Giorgio Perinetti di Michele Salomone.



E ADESSO?

Ottenuta la promozione matematica in serie A, il Bari pensa già al futuro. Finita la festa, si dovrà quindi mettere mano all'organico, cercando in tutti i modi di non mandare in pezzi quello già esistente. Conte sì, Conte no...?

Dino del Vescovo

Mancano tre giornate alla fine del campionato. Il Bari, con i suoi 74 punti, ha conquistato in netto anticipo la serie A, piazzandosi in vetta alla classifica e distanziando Livorno e Brescia, in piena zona play-off, di oltre 10 punti. Un risultato da grande squadra, che consacra una stagione da mettere in cornice, un girone di ritorno a dir poco travolgente sotto il profilo del gioco, della tecnica espressa in campo e del rendimento. L'entusiasmo è alle stelle, la Città fa festa, dopo otto lunghi anni di purgatorio chiamato serie B, neanche a farlo apposta nello stesso giorno in cui si celebra San Nicola, vescovo di Mira patrono della città. I baresi che seguono i colori biancorossi da altre parti d'Italia e dall'estero, sono orgogliosi della loro terra. La tifoseria si è ricompatta intorno alla squadra e, finalmente, alla società.

Ma adesso? Cosa accadrà ora che le cose sono fatte, nei pochi mesi che ci separano dal fischio di inizio della prossima stagione, da giocare, udite udite, in serie A?
E' la domanda che tutti si pongono, che impazza nella Rete, quella a cui al momento è difficile rispondere. Se la famiglia Matarrese vuole che la tifoseria continui ad amare e a sostenere il Bari come ha fatto durante il campionato che sta per concludersi, relegando al passato ogni tipo e forma di contestazione, dovrà dimostrare di aver definitivamente abbandonato la politica che l'ha contraddistinta in questo ventennio di gestione.
Troppe le scelte dolorose ancora impresse nella memoria dei tifosi biancorossi, troppi i bocconi amari da mandare giù, delusioni grandi quanto interi campi di calcio.
Le cessioni delle “perle” del passato hanno purtroppo scandito, anno dopo anno, i tempi del calciomercato biancorosso. Cassano, Ventola, Zambrotta, Tovalieri, fino a Bigica e Amoruso, sono soltanto alcuni dei nomi che, rimasti a Bari, avrebbero scritto una storia calcistica diversa da quella che noi tutti conosciamo.

Antonio Conte, il nostro allenatore, deve restare a Bari, con il Bari. Malgrado le offerte che giungono da diversi club di prim'ordine (Juventus, Lazio, Atalanta e chi più ne ha, più ne metta), la società capeggiata da Vincenzo Matarrese deve mantenere fede ai suoi programmi.
Che senso avrebbe sostituire l'uomo a cui si deve, per buona parte, il successo per cui oggi, tutti noi, stiamo festeggiando? Le ultime dichiarazioni sul tema, di Giorgio Perinetti, dirigente sportivo dell'A.S. Bari, non lasciano spazio a molto di buono.
Non solo. Buona parte degli attuali assi biancorossi è di proprietà di altre società: Barreto e Guberti solo per citarne un paio. Si dovrà lavorare con molta attenzione, e con tanta buona volontà, perché questo gruppo vincente non si sgretoli, anzi possa rappresentare la base per costruire una formazione altamente competitiva, capace di far fronte agli impegni della massima serie, senza la fatica a cui siamo abituati.

Trattenere Barreto a Bari (20 gol nel momento in cui sto scrivendo), strappandolo all'Udinese che ne detiene il cartellino, non sarà affatto facile, ma tutti ci rifiutiamo di pensare a un Bari depauperato del gioiello di Rio. Sarebbe bello, anzi grandioso, se potessimo continuare ad ammirare scatti e dribbling, sulla fascia sinistra, di Stefani Guberti, o la falcata impressionante di Pedro Kamatà, o ancora il sempre perfetto piazzamento dei difensori Stellini, Masiello e Parisi.
Vogliamo, anzi pretendiamo, che per la prima volta, chiunque sia convinto che la Società cederà i pezzi migliori, venga da tutti i punti di vista smentito.

 

Servizio  TGR PUGLIA RAI 3 La vigilia di Bari - Modena

 

TG 13-05-09: CONTE RIMANE AL BARI MA... CON LA "POSTILLA JUVE"

Il presidente del Bari, Vincenzo Matarrese, ha confermato l'allenatore Antonio Conte e il direttore sportivo Giorgio Perinetti anche per la prossima stagione, puntualizzando che il tecnico potrebbe andare via solo in caso di chiamata da parte della Juventus.
Il servizio di Gian Vito Cafaro.

 

Servizio TGR PUGLIA : Il Bari riparte da Conte e Perinetti

 

Telenorba Sport 14 maggio

Pagina sportiva di Claudia Carbonara. Kamatà operato, tutto bene. Servizio di Michele Salomone sui successi di Antonio Conte nella stagione appena trascorsa. 

 

Perinetti conferma l'impegno firmato da Antobio Conte per la prossima stagione per allenare il Bari!

Intervista di Claudia Carbonara a Perinetti che conferma un inpegno scritto da parte di Perinetti, Antonio Conte invece lasciarà dichiarazioni alla stampa venerdì. Al più presto i due, si vedranno attorno ad un tavolo per iniziare a lavorare sulla campagna acquisti in funzione del prossimo anno in serie A.

 

Antonio Conte intervista domenica sportiva 11 05 09

Antonio Conte : intervista alla domenica sportiva 11 05 09.
Si parla di Barreto, degli schemi tattici di Conte (le ali avanzate), e del suo futuro.



Conte si? Conte no? Il Bari ha fretta di sapere!

Il cda della Juventus dovrebbe scegliere uno tra Gasperini e Spalletti. Le quotazioni di Conte sembrano scendere, anche se ha l'appoggio della tifoseria juventina. Tramontata l'ipotesi Juventus ecco che si fa avanti l'Atalanta...Nel servizio di Rai 3 si parla anche dell'eventuale piazzamento del primo posto e degli introiti derivanti.




Piacenza - Bari 2-2 SINTESI Serie B 39 Giornata





PIACENZA, 9 maggio - È già cominciata allo stadio Garilli di Piacenza la festa dei tifosi pugliesi
per la promozione del Bari in serie A. Un'ora prima dell'incontro alcuni giocatori si sono portati sotto la curva sud e
nei pressi del rettilineo di gradinata dove hanno salutato i loro numerosi sostenitori, oltre duemila. Rituale che
si è ripetuto, più completo, al momento dell'ingresso in campo per la preparazione alla partita.
Ieri sera, invece, appena dopo il fischio di chiusura di Livorno-Triestina, staff tecnico e giocatori
hanno festeggiato prima in piazza Cavalli e poi in un locale della provincia.

IN SERATA RIENTRO E ABBRACCIO CON I TIFOSI -  Il tecnico del Bari Antonio Conte e gli 'eroi'
biancorossi della promozione torneranno stasera nel capoluogo pugliese per festeggiare, a bordo
di un bus cabriolet, nelle vie del centro cittadino. La comitiva barese rientrerà con un
volo charter da Parma e atterrerà nell'aeroporto di Bari-Palese verso le 21.15.
Subito dopo ci sarà una sfilata nel centro cittadino per abbracciare idealmente tutta
la città e per ricevere il gioioso ringraziamento della tifoseria.
La festa ufficiale per la promozione è già in cartellone per il 30 maggio prossimo.


Piacenza Bari 2 2 : il bellissimo gol di Galasso

 

Spettacolare video SOTTOTITOLATO della curva barese a Piacenza 

 

IL SECONDO TRENINO DELL'ANNO

Dopo Bari Frosinone il trenino del Bari è partito anche a Piacenza...

 

Corso Vittorio Emanuele come gli Champs Elysees

SFILATA DEI GIOCATORI DEL BARI SUL CARRO DEI VINCITORI!

Una serata magica!
Corso Vittorio Emanuele che diventa gli champs elysees;
il nostro presidente che emula Abramovich;
Kamata che ha così voglia di combattere ancora a giochi finiti che indossa l'elmetto da guerra;
l'autobus scoperto delle visite per Bari che diventa una carrozza imperiale;
Emiliano che saluta le folle con uno stile alla Barack Obama;
e...ANTONIO CONTE che emula Mourinho...ma vaffangul...cia ma fà d Mourinho...
MOURINHO IN CONFROND A TE ...SAI CIE'?...PLATINETTEEEEEE!!!
ANTONIOOOOO CONTEEEEE SALTA CON NOI!!!!



Servizio tgr sport rai3

 Intervista ad Antonio Conte dopo Piacenza Bari e la magica serata di ieri  a corso Vittorio Emanuele

200.000 persone in festa!

 

 Incredibile il casino che stà succedendo...guardate questi caroselli....BARI ESPLODE!!!

Carosello per le vie del centro, dopo la fine di Piacenza Bari.
Euforia alle stelle..

 

L’ENTUSIASMO DELLA SQUADRA CHE VUOL SOGNARE ANCORA

Kamata: Andare via da Bari? Manco a pedate
PIACENZA - Ultima fermata, serie A: da qui, dal treno del Bari che sembra in nuo­vo ' Frecciarossa', non vuole scendere nessuno. E negli spogliatoi di Piacenza, ieri, le voci dei protagonisti sono state piuttosto chiare: se i tifosi vogliono “ un grande Bari”, come hanno cantato ieri a più riprese, i giocatori vogliono farne par­te. Davide Lanzafame per primo, lui che è in comproprietà fra Juventus e Palermo ma vuole giocarsi le sue chance in bianco­rosso, magari con il suo mentore Conte, se resterà: «A lui devo soltanto dire grazie, ha sempre creduto in me, dopo sei mesi di buio della mia carriera in questa squadra sono tornato a vedere alla luce ed è anche per merito di Conte. Il mio futuro? Non spetta a me decidere, ma per quanto mi riguarda posso dire che restare a Bari e scendere in campo la prossima stagione in serie A, dopo averla conquistata, con questa maglia, sarebbe il massimo».

E’ un concentrato di felicità, Lanzafa­me, e come lui tutti i compagni: ieri Con­te ha fatto turn over, del resto la squadra aveva festeggiato la sera prima in piazza, poi alcuni dei ragazzi che non avrebbero giocato si sono concessi un po' di discote­ca. Non è sceso in campo, ad esempio, Pe­dro Kamata, ma al termine anche lui ha lanciato messaggi d'amore al Bari: « Da qui, non me ne vado neanche a pedate» , ha detto scherzando, ma nemmeno trop­po, l'esterno angolano, che in Italia anco­ra non ha assaggiato la serie A, pur aven­do fatto gavetta in C2, C1 e B. Per lui è un sogno che si realizza: «Io ho un contratto lungo, qui sto benissimo e devo dire grazie a Conte che mi ha valorizzato. Davvero, devono cacciarmi: io da Bari non me ne vado, meno che mai adesso».

Tra gli artefici della promozione non utilizzati ieri, Jean Francois Gillet ha vis­suto la festa in panchina, lui che sinora non aveva perso un minuto della stagione. Giusto così, in fondo, spazio a Santoni per un giorno, con il belga a raccogliere i co­ri dei tifosi: «La cosa che più mi inorgogli­sce
- ha detto il capitano, che ha vissuto ot­to anni fa l'ultimo Bari in A - è avere visto i tifosi riavvicinarsi a noi. Abbiamo passa­to un periodo in cui allo stadio venivano poche centinaia di persone, con Parma ed Empoli sono stati sempre più di cinquan­tamila. E’ una soddisfazione enorme, mai forse avrei più immaginato di tornare in A con questa maglia» . Andrea Masiello, an­ch'egli rimasto ieri in panchina, esalta la forza del gruppo: « Nessuno ci dava credi­to all'inizio, ma noi abbiamo sempre gio­cato per vincere con tutti. E ce l'abbiamo fatta, mettendo quasi sempre sotto i no­stri avversari. Siamo stati i più forti » . Ri­flettori puntati sul futuro di Conte. Ma­siello non ci aiuta a risolvere l'enigma:
« Conte non ci ha detto niente. Pensava anche lui a festeggiare». Lui, come tutti
fonte.corriere dello sport
 

Gol di Galasso in diretta live dalla curva

 
 

Spettacolare sciarpata della curva Barese a Piacenza

 

E' SERIE AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!

BARI SERIE A

 
 

Servizio sportivo sulla promozione del Bari RAI3 -interviste e gol parade 

Ampio servizio del TGR Puglia. I festeggiamenti in piazza, le interviste alle vecchie glorie
del Bari, un'ampia carrellata di gol di questa stagione e il prepartita di Piacenza-Bari

 

Bari Empoli coregrafia primo e secondo tempo 04 05 09

La coreografia dello stadio San Nicola durante la partita Bari-Empoli che poteva
sancire il ritorno matematico dei galletti in serie A, ritorno che è stato solo posticipato di qualche giorno.
 

BARI, RINVIATO L'APPUNTAMENTO CON LA PROMOZIONE

Il Bari rinvia l'appuntamento con la promozione in serie A. Con l'Empoli solo uno 0-0 casalingo
nel posticipo della 38/a giornata.  Il Bari sale a 73 punti in classifica, 11 in piu' della
terza classificata, il Livorno, a quattro giornate dal termine.
L'Empoli di Baldini tarpa quindi le ali all'astronave biancorossa e costringe i pugliesi a
rimandare la festa-promozione alla prossima trasferta di Piacenza. Il pareggio finale
fotografa solo parzialmente una gara che il Bari ha dominato, senza pero' trovare il
varco giusto per il gol-partita. E sul giudizio finale della sfida pesano anche due
incertezze dell'arbitro Brighi che ha annullato nel primo tempo un gol regolare a Barreto
e nella ripresa non ha sanzionato un contatto in area tra Sabato e Kutuzov.
L'avvio di gara ha visto le due squadre molto contratte, con i giocatori in campo
attenti soprattutto a tenere fede alle consegne degli allenatori.
Il Bari ha esercitato una evidente supremazia territoriale.
 DONDA BARI EMPOLI 0 0 BARI CALCIO
 
Donda e Gazzi, pur in inferiorita' numerica a centrocampo, sono riusciti a trovare
sponde preziose in Kutuzov e Barreto, mentre sulle fasce Vinci ha braccato bene Guberti,
al contrario di Marzorati messo piu' volte alle strette da Kamata. Meno elaborata la
manovra dei toscani (con Musacci spesso abbassato sulla linea dei difensori), che hanno
avuto a sinistra piu' spazi per la differenza di passo tra Busce' e Bonomi, lento in marcatura.
Nel primo quarto d'ora i pugliesi hanno portato al tiro Kamata e Barreto, con Bassi pronto nelle risposte.
L'Empoli ha replicato con una botta fuori misura di Pozzi e un pericoloso pallonetto dai
30 metri di Vinci, deviato in angolo da Gillet. Verso la mezz'ora e' aumentata la pressione
della capolista che ha espresso uno strapotere fisico, sia sul piano del pressing che degli affondi.
A tre minuti dalla fine c'e' stata una magistrale azione barese: Donda ha lanciato per Guberti,
taglio per Barreto, con il brasiliano libero per il tiro vincente, ma il gol e' stato annullato
per un fuorigioco inesistente (Vinci e Angella tenevano in gioco il sudamericano).
Nella ripresa Conte ha ridisegnato la difesa: fuori Bonomi, in campo Galasso a destra con
Masiello spostato a sinistra per tenere a freno le scorribande di Valdifiori.
A centrocampo corsie invertite anche per Guberti e Kamata. La tensione ha reso il gioco poco spettacolare.
Gillet e Bassi sono rimasti sostanzialmente inoperosi, salvo guardare terminare sul fondo
una girata di testa di Musacci e una botta di Gazzi. Il Bari ha premuto, spinto dal
pubblico, ma ha trovato pochi varchi. I cambi sui due fronti hanno lasciato immutati gli schieramenti.
A 10' dal termine l'arbitro Brighi non ha considerato fallo da rigore un
contatto netto in area tra Sabato e Kutuzov. Nel finale Conte e' passato al 4-3-3.
Una incornata di Ranocchia e' sembrata destinata al gol-liberazione, ma Marzorati ha deviato in angolo.
La gara e' finita qui, ma i giocatori baresi hanno raccolto ugualmente gli applausi
del San Nicola gremito come non mai. Per la A c'e' da attendere ancora sei giorni.
 

E SE FOSSE ENTRATO QUEL COLPO DI TESTA?

E se quella palla all'ultimo minuto fosse entrata?
La palla ha avuto una traiettoria che l'avrebbe portata dentro la rete in maniera
imparabile per il portiere dell'Empoli, ma tra la palla e
 la rete si trovava il difensore della squadra avversaria...e anche qui la palla ha avuto una seconda
possibilità per varcare la fatidica soglia della linea bianca...la pelota è carambolata
sotto le gambe del giocatore... e tra le tante situazioni che l'avrebbero portata
in rete ne è scaturita l'unica non buona per i galletti...il pallone ha fatto la barba al palo, uscendo dal campo!
E subito dopo i giocatori del Bari corrono e dico corrono a battere il calcio d'angolo, cercando
di sfruttare i residui secondi che restavano da giocare...
Beh, secondo me, dopo aver fatto questa analisi viene a cadere la ventilata ipotesi
di qualcuno che Matarrese abbia ordinato di posticipare la matematica promozione
del Bari per aumentare i guadagni dovuti all'incasso con le ultima partite in casa!
Oltre al fatto che Antonio Conte Mai avrebbe permesso cio', conoscendo l'uomo, integerrimo e inflessibile!
La promozione è stata solo rimandata, e se quel colpo di testa di Ranocchia fosse entrato...
 

Bari Empoli 0 0 inno e sciarpata

Emozioni pazzesche vissute durante l'inno, con un maestoso sventolio di
bandieroni biancorossi mixato con la sciarpata di tutto lo stadio...emozioni difficili da dimenticare
 

Bari Empoli 0 - 0 entrata in campo dei giocatori stile mondiali 04 05 09

Bari Empoli: i giocatori entrano in un San Nicola gremito, una bolgia di applausi
e bombolette stile mondiali di calcio incoraggia i galletti e li sprona alla vittoria!
 

La festa stà per cominciare...

Sabato notte la città inizia a colorarsi di bianco rosso. Da Via Napoli a Via Dalmazia
passando dal Castello e dalla Cattedrale a Bari Vecchia. Le strade più popolar
sono quelle pronte alla festa, come sempre. Sono loro ad avere il cuore per Bari ma Bari ha cuore per loro?

Bari : Il quartiere Libertà in FESTAAAAAAA!!  

Grazie Vito per questo fantastico video che fa' vedere l'entusiasmo e la gioia del quartiere Libertà di Bari!   

aspetto i video degli altri quartieri!                                             

 

Ancora un video della coreografia

ma questa volta dalla qualità ottima e da una prospettiva incredibile!

 

Bari-Empoli Studio Sport


Servizio di Studio Sport sul pareggio a reti bianche tra Bari ed Empolied intervista ad Antonio Conte


Bari-Empoli : La formazione del Bari urlata da 60000 baresi

 

Bari-Empoli : La formazione del Bari urlata da 60000 baresi

 

Cronistoria Bari Empoli vista dalla curva Nord

 

 Nel vivo della coreografia:dentro la curva Nord

Bellissima coreografia durante l'entrata in campo dei nostri idoli...........siamo tornati grandi.

 

Bari Empoli 0 0 Barreto gol annullato

Il gol annullato di Barreto che consapevole di aver segnato un gol regolare esulta con i 60000 levandosi la maglia..ma Brighi annulla.

 

Video di un tifoso barese sulla coreografia di Bari Empoli

..tutto esaurito al S.Nicola....

 

Bari Empoli inno

 

 

Paulo Vitor Barreto fuori dallo stadio di Bergamo!

Paulo Vitor Barreto dopo la partita Albinoleffe-Bari (25.04.2009) esce dallo stadio, facendo esaltare i tifosi baresi.

 

 Arrivo trionfale dei tifosi ultras baresi da Bergamo all'aereoporto di Bari.....

 

 Ecco le dolci parole di un tifoso barese rivolte ad Antonio Conte...da morire dal ridere....

A pochi minuti da Bari Empoli, servizio del tg sport RAI3

 

 Bari Empoli si avvicina, cantiamo tutti insieme...

Quanti spettatori per Bari Empoli? 50000? 55000? 60000?

Se cantiamo tutti insieme il San Nicola sarà una bolgia...L'URLO DEI 60.000!!!

 

Bari Empoli - pagina sportiva di Franco Strippoli rai 3 sport e intervista ad Antonio Conte

 

Calcio Serie B - Bari-Empoli, il San Nicola profuma di serie A

Bari Empoli.Una partita che già di per sé sarebbe importante. Se poi ci si mette che potrebbe valere la serie A per i pugliesi allora ecco il peperoncino è servito. Con i risultati delle partite di ieri, la squadra di Conte deve fare da sé. Deve dunque battere Lodi e compagni per ipotecare la massima serie dopo otto anni di purgatorio. Tutto dipende da loro. Se arriveranno i tre punti e dunque la vittoria, arriverà anche la serie A.

A rendere tutto ancora più spettacolare ci penserà il San Nicola pieno, stracolmo di tifosi che ancora una volta in questa stagione vogliono prendere la squadra per mano. Si preannuncia il pubblico delle grandi occasioni e così anche i 41mila spettatori avuti contro il Parma sembreranno nulla in confronto ai 50 mila previsti. Si spera però che il risultato sia diverso.

Baldini ed il suo Empoli sicuramente non vogliono però fare la comparsa. Loro vengono a giocarsi i play off dunque la posta in gioco è alta. Questo porterebbe a pensare che lo spettacolo non mancherà .

Conte come al solito non svela la formazione. Parlerà con i giocatori come sempre fatto in questa stagione e non ci sono dubbi che in campo andrà chi sta meglio. Non ci sarà Parisi perché squalificato. Al suo posto largo a Bonomi, provato anche in amichevole contro il Castellana. Gli altri , coloro che hanno vinto il trittico delle gare dovrebbero essere tutti confermati. A casa restano  Esposito, Edusei e Rivas ancora alle prese con infortuni.

Baldini sa di non poter fallire sia per la classifica che per il morale. All’andata riuscì a battere i pugliesi che però adesso sono un’altra squadra. Hanno una molla in più, quindi sarebbe un errore pensare a dicembre quando i toscani vinsero per 2-0. Tanti infortunati in casa Empoli: Vargas, Marianini, Piccolo, Saudati, Carrus (ex di turno), Cupi, Coralli e Negrini.

Baldini potrebbe rilanciare al centro della difesa  Angella che andrebbe così a fare coppia con  Sabato. A sinistra Tosto è favorito su Marzoratti, mentre in avanti tocca alla coppia Flachi-Pozzi con il centrocampo affidato a Musacci, Buscé, Moro e Valdifiori. Il resto lo dirà il campo. La partita sarà diretta dall’arbitro Brighi. Al suo triplice fischio finale potrebbero seguirne degli altri quelli dei  festeggiamenti….chissà…

realsoccer

Bari - Empoli...per una notte mAgicA!!


La festa del Centenario del Bari calcio

L’As Bari celebra il proprio centenario. Nacque il 15 gennaio 1908, e quel giorno  cominciò la sua lunga storia nel mondo del calcio nazionale, vissuta in uno stretto legame con la sua città e la sua tifoseria.
Tanti campionati, numerosissimi calciatori e tecnici che hanno indossato i colori biancorossi, il lavoro appassionato di molti presidenti e tifosi: tutto questo si racchiude in un secolo di calcio. La storica ricorrenza sarà ricordata, nel corso di questo anno, con una serie d’iniziative che coinvolgeranno quanti sono stati e sono vicini al ‘loro’ Bari per consolidare ancora di più questo rapporto.
Cosi' scrive il sito ufficiale dell'as Bari calcio.
Il Bari di Antonio Conte stava nascendo, gia' si vedevano i primi vagiti di quel Bari che nel campionato seguente avrebbe dominato...
ma la contestazione era ancora al culmine, i tifosi invocavano la dirigenza di lasciare la società, lo stadio era praticamente quasi deserto durante le partite, e mai nessuno si sarebbe aspettato un così repentino cambio della situazione... 
La festa del centenario si svolse in un clima non certo felice, anzi in un clima di alta tensione...
Per fortuna il galletto si è rialzato e da essere un gallo ormai allo spiedo è diventato un gallo che ha rialzato la cresta...
La mia proposta da fare alla società è questa :
"RIFACCIAMO LA FESTA DEL CENTENARIO QUESTA VOLTA INCLUDENDO IL POPOLO BARESE, I TIFOSI, E TUTTI QUELLI CHE AMANO QUESTA MAGLIA!"
Certamente festeggieremo lunedi' o quando avremo la matematica, ma io sento la mancanza di una festa "ufficiale" per tutti, il momento è quello giusto...
 

Bari: Sale la febbre promozione - previsti 58.000 tifosi!!!

E la scaramanzia? A Bari sembra essersi rintanata negli scantinati. In attesa della sfida forse decisiva di lunedi sera contro l’Empoli, la città si prepara ad accogliere la serie A dopo ben otto anni. La squadra di Conte potrebbe trovare proprio contro la squadra di Baldini i punti necessari per chiudere il discorso promozione prima del 30 maggio data conclusiva del campionato.

Le idee su come meglio dar sfogo alla felicità si susseguono, poi cambiano, mutano ma alla fine il minimo comune denominatore rimane sempre e solo uno: la felicità che al termine della partita potrebbe viaggiare su di un pullman scoperto. Intanto però c’è una partita da giocare contro una squadra che deve lottare per rinsaldare la propria posizione nel cerchio dei play off e che all’andata battè Gillet e compagni con un perentorio 2-0.

 Ma in città veleggia la sicurezza che sarà un Bari diverso, sicuramente rispetto a quello della partita di andata ma soprattutto da quello visto contro il Parma in casa. I tifosi non saranno 41mila ma ben 58mila. Un San Nicola stracolmo e non solo solo supposizioni visto che fino a ieri sera erano stati venduti già 11 mila biglietti.  Cifra da record che potrebbe entrare negli annali di uno stadio che tornerà a vivere i fasti del calcio che conta. Scaramanzia a parte.

 realsoccer

 In vista di Bari - Empoli

Pagina sportiva di Claudia Carbonara.
Risultati e classifica del 38° turno di serie B, aspettando Bari-Empoli.
Intervista a Ciccio Caputo.
Interviste ai tifosi ed immagini dei preparativi della festa.
 

Intervista a Gillet

Crisi società serie A e B - Situazione biglietti venduti - Partitella infrasettimanale

Pagina sportiva di Claudia Carbonara.
Venduti 35.000 biglietti a 4 giorni da Bari-Empoli è già stato superato il muro dei 41.000 presenti di Bari-Parma.
Amichevole Bari-Castellana 8-0 al S. Nicola sotto il diluvio.
Crisi della Lega Calcio che si trova spaccata in due, i club di serie A e di serie B: si va verso il commissariamento.

 

Intervista di Claudia Carbonara a Giorgio Perinetti

Barreto sara' regolarmente in campo!

Pagina sportiva di Michele Salomone.
A pochi giorni dalla quasi certa promozione in serie A, intervista di Claudia Carbonara a Giorgio Perinetti, che parla della situazione attuale e dei possibili risvolti per il mercato dell'anno prossimo, e dei suoi rapporti con Bari.

 

Antonio Conte da Bari alla manifestazione "Sicurezza stradale"

Il mitico Antonio Conte, allenatore dell' AS BARI in videoconferenza a Conversano x la manifestazione della sicurezza stradale "Guagliò mettiamoci sulla buona strada!"Erano presenti Mingo De Pasquale di Striscia La Notizia,l'assessore ai trasporti della regione puglia e tanti altri come Uccio De Santis...


Previsto il tutto esautito per Bari - Empoli - curve esaurite

Venduti già 35.000 biglietti (da aggiungere ai 6.290 abbonati) per la gara Bari-Empoli di lunedi sera, a 6 giorni dalla stessa, ci sarà sicuramente il tutto esaurito ed anche "qualcosina in più".
23.000 tagliandi sono stati venduti a Bari città e 12.000 in provincia.
Immagini dei tifosi in fila nelle biglietterie e punto sulla situazione in vista della programmazione per la serie A 2009/2010.



Omaggio Ultras Bari

Frammeti di un decennio che ha codizionato in modo idelebile l'essere ultras a bari e in italia .U.C.N. 1976 OVUNQUE E COMUNQUE INDOMITA CURVA NORD ... VENTO

 

TN7 Sport27aprile2009

Pagina sportiva di Claudia Carbonara. Interviste ai tifosi durante le lunghe code per accaparrarsi un biglietto per Bari-Empoli, e situazione clinica di Barreto.


Qual è il futuro di Antonio Conte?

La Serie A è quasi una certezza, ed a pochi passi dal traguardo ci si interroga sul futuro del tecnico del Bari, Antonio Conte


Intervista di una"strana giornalista" ai giocatori dell'Albinoleffe...


In volo per Bergamo Inno Bari e La Capolista se ne va


Assalto " coreografico" dei tifosi baresi all'arrivo dei giocatori del Bari a Palese


Albinoleffe-Bari festeggiamenti degli ultras post partita


Albinoleffe-Bari Inno aereo sul volo verso Bergamo


SUPERBARRETO E SUPERBARI,UN'ALTRA VITTORIA E SARA' SERIE A!

Inarrestabile Bari. Nel 37° turno del campionato di B i pugliesi battono 4-1 l'AlbinoLeffe a Bergamo (due Barreto, Parisi e Guberti) e sono a un passo dalla promozione diretta in A. Lunedì 4 maggio, battendo l'Empoli, i ragazzi di Conte conquisterebbero matematicamente la massima serie. Questo perché il Livorno, terzo, cade in casa col Modena e si ritrova a 13 punti dal Bari. Frenano, pareggiando, anche Brescia ed Empoli, mentre risale il Sassuolo, che piega l'Ascoli. Successi anche per Grosseto, Avellino e Treviso. Pareggiano, infine, Frosinone e Pisa. Lunedì i posticipi: Parma-Salernitana e Ancona-Cittadella.
ALBINOLEFFE-BARI 1-4
Un trionfo su tutta la linea. Il Bari torna da Bergamo con altri tre punti in tasca e con la A quasi in tasca. Risultato un po' bugiardo perché nella ripresa Gillet ha dovuto fare parate decisive. Il primo tempo, però, era stato marchiato a fuoco da Barreto: due gol, inframezzati dal momentaneo pari di Cellini. Un rigore di Parisi e un capolavoro di Guberti in contropiede servono per arrotondare. Con 13 punti di vantaggio sulla terza, agli uomini di Conte basterà battere l'Empoli tra nove giorni per festeggiare il ritorno in A.
 

Albinoleffe - Bari sintesi della partita RAI3 Novantesimo Minuto 25 04 09

Doppietta di Barreto, eurogol di Guberti e rigore di Parisi : il Bari stende l'Albinoleffe e vola verso la serie A!
Manca solo una vittoria per staccare il biglietto...
 

Guberti : il gol LIVE ripreso dalla curva barese 

 

Intervista di Conte dopo Albinoleffe Bari a novantesimo minuto

Intervista di Conte dopo Albinoleffe Bari a novantesimo minuto!
Fascetti consiglia a Conte di restare un altro anno a Bari dove ormai è un idolo, amato e stimato...
ad eccezione pero' di una chiamata della ..... Signora del calcio italiano ovvero la Juventus.

 

Albinoleffe-Bari: i ragazzi sotto la curva

...fine gara, i ragazzi vengono a omaggiare la curva che li ha sostenuti in questa magica trasferta dei 4 gol inflitti ai bergamaschi...

 

Albinoleffe-Bari:tifosi inneggiano il Bari, ignari dello spettacolo che avrebbero visto...

 

I GOL E LE PARATE DI GILLET

Tutti i gol e le parate del capitan Gillet durante questa ostica trasferta. I gol: Barreto 17' Barreto 37' Parisi 72' Guberti 78'

 

Albinoleffe Bari 1 4 primo gol di Barreto 25 04 09

 

Albinoleffe Bari 1 4 secondo gol di Barreto 25 04 09

 

Albinoleffe Bari 1 4 rigore parisi terzo gol 25 04 09

 

Eurogol di Guberti!!!





Ancona Bari 0-3 tripletta di Barreto : il Paradiso e' vicino...

21 aprile 2009 - Paulo Vitor Barreto fa volare il Bari nel recupero della trentacinquesima giornata di serie B che avrebbe dovuto disputarsi venerdì 10 aprile, poi rinviata per rispettare la giornata di lutto nazionale in seguito al terremoto in Abruzzo. Con i galletti vincono anche Parma, Livorno, Brescia e Sassuolo, mentre l'Empoli acciuffa nel recupero il pareggio.

ANCONA-BARI 0-3 – Una sontuosa tripletta di Barreto nel primo tempo fa volare il Bari di Antonio Conte, ormai con la testa in serie A. Tecnica e tattica fanno la differenza allo stadio del Conero, dove l’Ancona non può nulla con la squadra regina del campionato. Barreto, con i suoi 18 gol, conferma di essere di un’altra categoria e di meritare il salto in paradiso, quello che gli compete, come del resto a tutto il team pugliese.
 

Ecco alcuni commenti dei tifosi Anconetani dopo la partita:

LOSTOLTO

Sono un tifosissimo dell'Ancona, ma non posso far altro che ammetere la superiorità e supramazia per tutti i 90 minuti del Bari. Complimenti. E' stupido recriminare sugli errori arbitrali quando hai fatto 2 "tiri" in porta per tutta la partita. Lo 0 a 3 non è in discussione. Mi dispiace più che altro per il tifo dorico: sterile come la squadra. Sembra che il Bari giocava in casa (quasi 2000) tifosi. Complimenti anche ai tifosi baresi (non menziono gli "scontri" fuori dallo stadio)
 
DORICO
A mente fredda: il Bari è una squadra che così com'è può fare la A e salvarsi, per me.

Skenardi
Bari troppo forte,Ancona mai scesa in campo.Stasera ha diluviato in tutti i sensi.Voltiamo pagina e continuiamo a lottare,lunedì ci giochiamo una bella fetta di salvezza,anche se sono convinto che qualsiasi sia il risultato ci sarà da lottare fino all'ultima partita.Forza Ancona Sempre!

jfox
Facciamo finta che questa era un amichevole, non pensiamoci e puntiamo tutto sul cittadella lunedi sera dove sapremo se restiamo in B oppure se il nostro destino è quello di finire in chissà quale serie... non si possono esprimere giudizi troppo pesanti stasera, c'era troppa differenza nei singoli e nello stare in campo come squadra.

MCotto
La stampa: avete dipinto il Bari come...il Real Madrid...forse contribuendo a creare un clima dimesso del tipo "tanto perdiamo, che ci scendiamo a fare in campo?"
 

 Ancona-Bari apoteosi finale

Pioggia, vento freddo e tre gol di Barreto: apoteosi finale!
 
 

Ad un giorno da Albinoleffe-Bari

Servizio del TGR Puglia ad un giorno dalla sfida tra Albinoleffe e Bari

 

 Ancona Bari "Il film" di un tifoso barese in trasferta PARTE1

 

 Ancona Bari "Il film" di un tifoso barese in trasferta PARTE2

 

 Ancona Bari "Il film" di un tifoso barese in trasferta PARTE3

Post-partita Ancona-Bari 0-3

Pagina sportiva di Claudia Carbonara.
Immagini di Ancona-Bari 0-3 con commento di Michele Salomone.
 

Come ai mondiali:ci si riunisce per vedere la partita del Bari si canta e si balla...


Ancona Bari 0-3 sintesi rai3 21 04 09

 

Ancora ancora Barreto terzo gol: il rigore

 

 Ancora Barreto secondo gol

 

Ancona Bari 0 3 barreto primo gol 21 04 09

 

 A poche ore da Ancona - Bari rai3

Servizio del TGR Puglia a poche ore dalla sfida tra Ancona e Bari
 
 

In vista di Ancona-Bari

Pagina sportiva di Claudia Carbonara.
Situazione in vista di Ancona-Bari di domani, ed intervista ad Antonio Conte.


BARI RIMINI 3 - 0    18/04/09

Grande prova della capolista che affonda il Rimini 3-0 e allunga sulle inseguitrici. Paloschi salva gli emiliani all'Ardenza. Sassuolo k.o., sorpasso di Brescia ed Empoli che torna in zona playoff. In coda successi pesanti di Modena e Salernitana.

BARI RIMINI ESULTANZA GUBERTI

Solo la matematica separa il Bari dal ritorno in serie A. Non certo il gioco, lo spettacolo, il tifo: giornata da incorniciare al San Nicola dove il Rimini non può niente contro Kutuzov, Guberti e Donda. Tre reti, tanti quanti i punti di vantaggio sulla più diretta inseguitrice, quel Parma salvato in extremis da Paloschi sul campo del Livorno, due volte in vantaggio con Tavano e Danilevicius. Solo tribuna per Cristiano Lucarelli. Vincono le inseguitrici Brescia ed Empoli che sorpassano il Sassuolo, sconfitto a Modena. In coda volano anche la Salernitana (del peruviano Merino il gol più bello della giornata) e il Cittadella, mentre Avellino e Piacenza si frenano a vicenda con un pari, come Mantova e Ancona. Serie B di nuovo in campo tra tre giorni.

 

POST-PARTITA BARI RIMINI E INTERVISTA A CONTE

 

Antonio Conte afferma "La mia squadra non sbaglierà nulla!"

Analisi della partita Bari Rimini in uno stadio San Nicola che ritornerà ad ospitare 20.000 tifosi!
Partita fondamentale in vista di Parma-Livorno.
 
 

POST-PARTITA BARI RIMINI E INTERVISTA A CONTE

La vera classifica (parziale) delle tifoserie viste al San Nicola

 

Il gol di Kutuzov dalla curva Nord

 

Lo Straordinario gol di Donda

 



 BARI PARMA 0 - 2

Amichevole con il Liberty finita 8 a 2 

Conte schierando Kamata dal primo minuto ha fatto intuire una sua possibile presenza col Rimini da titolare!

 

Intervista a Stefano Guberti (telenorba Claudia Carbonara)

 

Analisi della situazione del Bari dopo la pausa dovuta alla Pasqua! Decisiva oltre a Bari rimini anche Parma Livorno!


IN VISTA DI BARI-RIMINI RAI3

 

Bari-Parma : La curva sud non ci  stà...e trova una maniera per divertirsi!

Siamo a Bari-Parma e le cose non si stanno proprio mettendo bene per noi...vabbè ogni tanto possiamo pure lasciare per strada qualche punto mica siamo invincibili... La curva sud (mai così piena) non ci sta' pero', e trova qualcos'altro per divertirsi...



 INTERVISTA A VINCENZO MATARRESE

Vincenzo Matarrese si aspetta un finale col botto per il Bari! A partire da Ancona Bari fino alla fine del campionato è pronto a scommettere per un filotto di otte partite consecutive utili dopo l'amara delusione della sconfitta con il Parma.

 

BARI - PARMA VISTA QUESTA VOLTA DA UN TIFOSO PARMENSE : BEH OTTIMO MONTAGGIO DEVO DIRE!

 

 BARI - PARMA EMOZIONI LIVE!

BARI PARMA , immagini in presa diretta del big match della serie B; gol, azioni, colori, suoni : in una sola parola EMOZIONI LIVE!


 BARI ANCONA POSTICIPATA A MARTEDI' E INTERVISTA A BARRETO

 

A 2 GIORNI DA ANCONA - BARI  INTERVISTA AD ESPOSITO

 

ALLENAMENTI A PORTE CHIUSE IN VISTA DI ANCONA-BARI

 

 BARI-PARMA 0 - 2

 La formazione di Guidolin si impone 2-0 al San Nicola grazie alle reti di Paloschi e Vantaggiato. Il Bari è sempre in testa alla classifica, ma il Parma, con questi tre punti, è ora a una sola lunghezza dai pugliesi.
                                                                     
Vantaggiato-Paloschi, entrambi "alla prima stagione" con la maglia del Parma, entrambi decisivi nella partita "della stagione" per la formazione di Guidolin. Nel successo dei Ducali al San Nicola contro un Bari che era primo in classifica e che, ricordiamolo, rimarrà leader della graduatoria anche dopo questa sconfitta, c'è la loro firma. La firma di due bomber di razza: uno di scuola Milan, e che il Parma spera di trattenere una volta conquistata la Serie A, l'altro cresciuto proprio nel Bari e poi esploso a Rimini.

Primo tempo di incredibile intensità quello disputato a Bari dal Parma che nella prima mezz'ora mette sotto i padroni di casa con il piglio della grande squadra. E che, dopo appena un quarto d'ora di gioco, va meritatamente sull'1-0 con Vantaggiato, abile nel ribadire in rete dopo un batti e ribatti infinito in area barese. De Vezze, che uscirà poco dopo per infortunio (dentro al suo posto Donda), prova a rendersi pericoloso al 22', ma la conclusione del centrocampista è debole e di conseguenza ben controllata da Pavarini. Il Parma non sta a guardare e al 27' colpisce di nuovo con Paloschi: splendido il colpo di testa dell'attaccante sugli sviluppi di un perfetto cross dalla destra di Zenoni. L'uno-due del Parma è di quelli che fanno male, il Bari cerca di scuotersi nel quarto d'ora finale del primo tempo, ma le conclusioni degli esterni scelti da Conte, Guberti e Lanzafame, non inquadrano la porta.

Nella ripresa ci si aspetta la reazione dei padroni di casa: è invece il Parma a sfiorare più volte il raddoppio. Sul tap-in da due passi di Paloschi, Gillet risponde da campione, mentre al 52' è la traversa a fermare il perentorio colpo di testa di Paci sugli sviluppi di un angolo battuto da Budel. Il più pericoloso del Bari, e questo deve far riflettere, è Parisi, ma le "bordate" dell'ex mancino del Messina trovano raramente il bersaglio grosso. Conte inserisce Kamata, al posto di Lanzafame, ma l'attaccante franco-angolano si fa notare più per una "scenata" in area gialloblù, che causa anche una mini-rissa, che per altro. Con il Bari alla ricerca del gol che riaprirebbe la partita, il Parma ha spazio per il contropiede: Mariga prima, e Paloschi per due volte poi, avrebbero anche l'occasione di rendere più largo il punteggio, ma Gillet e la scarsa mira degli emiliani evitano il tracollo pugliese.

Finisce quindi così: con il netto successo gialloblù al San Nicola. Il Bari, sconfitto ma comunque primo in classifica, non perdeva da 16 giornate, e può tuttavia consolarsi con il pareggio interno del Livorno. Il mezzo passo falso dei toscani permette infatti alla squadra di Conte di mantenere un vantaggio importante sulla terza in classifica. Tradotto significa che Bari e Parma, con rispettivamente 8 e 7 punti sugli amaranto, hanno praticamente un piede in Serie A.

KAMATA PEDRO DRIBBLING UBRIACANTE A BARI PARMA

kamata non si smentisce mai, e anche in una partita dove quasi tutti i giocatori del Bari forniscono una prestazione mediocre, trova sempre la maniera per esaltarsi!



 BOYS PARMA 1977

La coreografia dei tifosi ultras boys parma 1977, durante la partita Bari Parma



 RISSA BARI PARMA

RISSA A BARI PARMA CHE DURA ALMENO 3 O 4 MINUTI! MA INCREDIBILMENTE L'ARBITRO NON ESPELLE NESSUN GIOCATORE.



BARI PARMA 0 2 04 04 2009: QUASI GOL DEL BARI 

 

 BARI PARMA O 2 04 04 09 I DUE GOL DEL PARMA, VANTAGGIATO E PALOSCHI

 

ANCHE GLI AMICI DI KUTUZOV STAVANO STRETTI



  INNO DEL BARI CANTATO DA 50.000 BARESI

 

LA SQUADRA SOTTO LA CURVA! NONOSTANTE TUTTO GRAZIE RAGAZZI!



BARI PARMA 0-2 SINTESI RAI3 E CONSIDERAZIONI DI MATARRESE



PREPARTITA BARI PARMA 40.000 PRESENZE!



PROMO  DEGLI ULTRAS BOYS PARMA PER INVOGLIARE I TIFOSI A VENIRE A BARI PER IL BIG MATCH!!  "SCENDI A BARI....SCENDI A BARI..."

 





PISA - BARI 0-1 29 MARZO 2009

Aspettando la sfida decisiva un momento di esaltazione per i colori biancorossi!
questo video era pronto gia' da qualche giorno, poi i problemi tecnici di solobari hanno posticipato diciamo "la messa in onda"!
Non ho mai visto Antonio Conte cosi' preso, forse ha pensato di aver fatto + del 50% del lavoro, come molti credono; anche se dobbiamo rimanere con i piedi per terra e continuare a lottare fino ad avere la certezza matematica della serie A!

PISA-BARI 0-1 GUBERTI

La squadra di Conte, subito in vantaggio con Guberti, regge l'urto dei toscani grazie a un grande Gillet e sfiora anche il raddoppio: ora è a +9 dalla terza. Parma bloccato sull'1-1 dal Piacenza. Finisce 2-2 fra Brescia e Livorno, con una doppietta a testa di Caracciolo e Tavano, mentre l'AlbinoLeffe batte 2-0 il Treviso

                                        

Un piede in serie A, forse anche uno e mezzo. Il Bari soffre a Pisa ma porta a casa tre punti che fanno salire a +9 il vantaggio sulla terza (il Livorno). Mattia Graffiedi gela il Tardini e il Parma fallisce il sorpasso al Bari impegnato questa sera a Pisa nel posticipo serale. Con il Piacenza finisce infatti 1-1. Pari anche tra Brescia e Livorno, mentre vince l'AlbinoLeffe. Rimini-Ascoli si gioca domani sera (ore 20.45), mentre Sassuolo-Avellino si disputerà il 14 aprile alle 16.

PISA-BARI 0-1 - Il Bari parte subito forte, sorprendendo i padroni di casa che restano in bambola per 10 minuti, durante i quali Guberti prima sfiora il gol dalla distanza, poi segna da pochi passi grazie a un grande assist di Rivas, liberatosi per il traversone grazie a una travolgente azione personale. Il Pisa accusa il colpo ma poi via via si riprende, arrivando a prendere il sopravvento del gioco e a sfiorare ripetutamente il gol, spesso negato da grandi prodezze di Gillet. Il Bari tuttavia non sta a guardare e colpisce a tratti in contropiede, fino alla splendida punizione di Barreto che dal vertice sinistro dell'area va a colpire il secondo palo poco sotto l'incrocio dopo aver aggirato la barriera. E allla fine porta a casa tre punti preziosissimi.

ANTONIO SOTTO LA CURVA  -   ANTONIO CONTE SALTA CON NOI!!!

 

LA CAPOLISTA SE NE VA : CORI E ABBRACCI ALLA FINE DELLA PARTITA

 

I GIOCATORI DEL BARI ESULTANO SOTTO LA CURVA DOPO IL GOL DI GUBERTI



SALTA CON NOI ANTONIO CONTE

 

CONTE PARLA DEL SUO FUTURO

 

 PREVISTI OLTRE 30.000 SPETTATORI...CLAUDIA CARBONARA DOPO LA PARTITA DI PISA

 

TIFOSI IN FESTA AD UN AUTOGRILL VICINO PISTOIA PRIMA DELLA PARTITA

 

 I RAGAZZI DI CONTE SOTTO LA CURVA A FESTEGGIARE

 

   PISA BARI : LA FESTA PER LA SERIE A INIZIAAAAAAAAAAA!!!!

 

PISA BARI 0-1 STUDIOSPORT

 

 

 LA TRASFERTA DEI TIFOSI BARESI A PISA

 

   TGNORBA SPORT PISA - BARI 0-1

 

  PISA BARI 0-1 IL GOL DI GUBERTI E IL BARI VOLA A +4             

                    

   TGNORBASPORT PISA-BARI ANTEPRIMA



 AD UN GIORNO DA BARI PISA

 


 


 BARI CITTADELLA 2 - 0

BARI-CITTADELLA 2 O EMOZIONI LIVE DALLA SUD

 

 

CONTE SU KUTUZOV

 

BARI CITTADELLA 2 0 SALVATAGGIO SULLA LINEA DI PORTA

 

INNO DEL BARI : "IL DIRETTORE D'ORCHESTRA" DIRIGE IL CORO, GLI ULTRAS LO SEGUONO! GRAZIE RAGAZZI! 


 

GLI AMICI DI KUTUZOV

                

PRIMO KARAOKE AL SAN NICOLA BARI CITTADELLA

 

ULTRAS BARI CITTADELLA 2 0 VI RICONOSCETE SI O NO?

 

BARI CITTADELLA 2 0 ANNUNCIO COREOGRAFICO DELLA FORMAZIONE

 

 RIGORE DI BARRETO E AZIONE DI KUTUZOV ANALIZZATE AL REPLAY

 

TN7 Sport  19 03 2009

 

ECCO TUTTE LE AZIONI DI BARI - GROSSETO

ANALIZZATE AL MICROSCOPIO;LASCIO A VOI I COMMENTI

 

 GROSSETO BARI 1 1 SKY SPORT

 

E' UNA VERGOGNA!


 

GOL ANNULLATO A KAMATA BARI GROSSETO 1-1

 


 I BARESI IN TRASFERTA A GROSSETO

 

PREPARTITA DI TELENORBA GROSSETO - BARI

 

ASPETTANDO GROSSETO-BARI


 


 


BARI AVELLINO EMOZIONI LIVE!




 

BARRETO TUTTA LA VERITA' SU BARI AVELLINO

BARRETO PARTE 2 TUTTA LA VERITA' SU BARI AVELLINO

BARRETO PARTE 3 TUTTA LA VERITA' SU BARI AVELLINO


 

BARI AVELLINO 3 0 GOL ANNULLATO AI CAMPANI


 

BARI AVELLINO 3 0 GUBERTI SI MANGIA UN GOL

 

BARI AVELLINO 3 0 KAMATA DRIBBLING STRETTO E QUASI AUTOGOL

 

 BARI AVELLINO 3 0 KAMATA SCATTO FELINO E TIRO IN BARI AVELLINO

 

BARI AVELLINO 3 0 RIGORE NON DATO A KAMATA

 

 BARI AVELLINO 3-0 SECONDO GOL DI BARRETO

 

BARI AVELLINO 3-0 RIGORE DI BARRETO


BARI AVELLINO VISTA DA UN TIFOSO


 

QUESTO E' IL CALCIO CHE CI PIACE! QUELLO VERO! BASTA CON LE POLEMICHE !!


 

IL MITICO OLE'OLE'OLE' UHHHH! DELLA CURVA NORD


 


 

SASSUOLO BARI 1 3 KUTUZOV TRIANGOLO BARRETO KUTUZOV

 

 
 

 

SASSUOLO BARI 1 3 GUBERTI TRAVERSA PALO

 

SASSUOLO BARI 1 3 RIGORE ZAMPAGNA QUASI PARATO DA GILLET

 

 

SASSUOLO BARI 1 3 DE VEZZE EUROGOL PUNIZIONE BOMBA

 

 

SASSUOLO BARI BARRETO TRIANGOLO BARRETO KUTUZOV

 

 


MANTOVA - BARI  0-2 28 FEBBRAIO 2009

IL GOL DI GUBERTI CONTESTATO DAI GIOCATORI MANTOVANI

 

PUNIZIONE BOMBA DI PARISI



BARI ASCOLI 2-2 21 FEBBRAIO 2009

IL RIGORE DI PARISI CHE ALLO SCADERE HA PORTATO IN PARITA' IL BARI!

 

BARI ASCOLI 2 2 QUASI GOL DI CAPUTO SALVATO DALLA LINEA

 

BARI ASCOLI 2-2 EMOZIONI LIVE!



BARI VICENZA 1-1 CAPUTO  13 02 2009




BARI FROSINONE 2-1 31 GENNAIO 2009

                                                 Bari -Frosinone EMOZIONI LIVE

Difficilmente una partita è stata in grado di regalarmi tante e tali emozioni...ho creato questo video non tanto per esaltare le gesta tecniche dei calciatori, le parate di Gillet o altro..ho cercato di far emergere solo le emozioni,pure e vere passioni, impulsi, sensazioni, colori,suoni...
Non esiste una colonna sonora, la colonna sonora è fatta dagli ultras,dai suoni dello stadio e dalle urla dei tifosi della sud.
un esempio...ho ripreso il gol del Frosinone,beh si normale direste voi,ma l' ho ripreso come l' ha visto Kutuzov e poi il cerchio dei giocatori baresi per darsi forza, o il signore che prima della partita legge il giornale con titoli cubitali sul Bari, o la stanchezza di Donda...
spero vi piaccia...

            

 

Lanzafame bacia la maglia del bari dopo il gol dell'1 a 1 nell'incontro BARI-FROSINONE          

 

Conte crede in donda         

 

Ho documentato che il gol di caputo è stato voluto e cercato!!!grande ciccio!!


BARI SALERNITANA 1-0 10 GENNAIO 2009

 BARI SALERNITANA BARRETO (TELECAMERA PROFESSIONALE DALLA SUD)

Il Magico piede di Barreto fa ancora colpo: spettacolare calcio di punizione che porta in vantaggio il Bari!

 

bari salernitana tutti sotto la curva

 

striscione "kamata special"


BARI ALBINOLEFFE 1-2 29 NOVEMBRE 2009

LA PIU' GRANDE INGIUSTIZIA!! L'UNICO TIFOSO DEL LEFFE GODE DA MATTI!!

Si ebbene solo lui fa' festa, il Bari perde non meritando, ma l'Albino si porta via i tre punti!! 20.000 persone sono amareggiate mentre uno solo gode da pazzi!!


BARI ANCONA 2-1 01 NOVEMBRE 2009

Barreto manchera' 2 o 3 turni non ci voleva...
Spulciando tra le immagini di Bari Ancona ho beccato proprio il rigore e rivedendolo mi ha colpito la tranquillita' con cui ha battuto il rigore!la palla andava al rallenty, ma era tutto previsto il portiere c 'e' cascato e Barreto continua a fare scuola...anche nei rigori!


 

 
Copyright © 2018 BARITUBE - FC Bari 1908 calcio, video, foto, notizie, forum. Tutti i diritti riservati.
Joomla! รจ un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.