Stefano Guberti (Cagliari, 6 novembre 1984) è un calciatore italiano, ala della Roma.
È un esterno di centrocampo prettamente offensivo.

Carriera
Dopo una breve carriera in una squadra di pallamano del suo paese Villamassargia, inizia a giocare a calcio. A 17 anni esordisce nei campionati dilettantistici sardi con l'Asseminese, mettendosi in luce come uno dei più promettenti calciatori sardi.

Viene acquistato nel gennaio del 2003 dalla Torres, disputando nel 2003-2004 il Campionato Primavera. L'anno successivo va in prestito all'Alghero, in Serie D, dove disputa 33 partite segnando 7 gol, per poi tornare alla Torres dove disputa un ottimo campionato di Serie C1 con 29 presenze e 3 reti, facendosi notare come uno dei centrocampisti di fascia più promettenti della categoria.

Nella stagione 2006-2007 viene acquistato dall'Ascoli che milita in Serie A. Con il tecnico Attilio Tesser non trova molto spazio, ma con l'arrivo di Nedo Sonetti in panchina a campionato in corso si guadagna un posto da titolare.

In Serie A esordisce il 10 settembre 2006 in Atalanta-Ascoli 3-1 e segna la prima rete contro il Milan, al Del Duca di Ascoli Piceno il 18 aprile 2007, partita però persa 5 a 2. Chiude il campionato disputando 22 gare e segnando 1 gol. La stagione successiva rimane nelle Marche, disputando l'intero campionato di Serie B 2007-2008 da titolare, con 39 presenze e 7 reti.

Il 2 febbraio 2009 passa al Bari con un contratto fino al 30 giugno 2009. Debutta con la maglia dei "galletti" il 7 febbraio 2009 in Brescia-Bari 0-0 e segna il primo gol il 17 febbraio 2009 in Livorno-Bari 1-1. Termina la stagione con un bilancio di 18 presenze e ben 9 reti. Anche grazie a questi gol il Bari vincerà il campionato di Serie B.

Il 22 giugno 2009 viene ufficializzato il suo passaggio alla Roma a parametro zero, dato che il suo contratto con il Bari era scaduto. Il 30 luglio dello stesso anno fa il suo esordio in maglia giallorossa contro il Gent, partita valida per la UEFA Europa League 2009-2010 vinta 3-1 dai capitolini. Il 27 agosto realizza quindi la sua prima rete ufficiale con la Roma, segnando il momentaneo 3-0 della sfida tra i giallorossi e il Košice (poi finita 7-1) nell'ultimo turno preliminare dell'Europa League.

L'11 gennaio 2010 si trasferisce in prestito oneroso (250 mila euro) senza diritto di riscatto alla Sampdoria. Esordisce in maglia blucerchiata il 17 gennaio in Sampdoria-Catania 1-1. Il 7 marzo 2010 segna il suo primo gol con la maglia della Samp con un gran tiro da fuori area contro la Lazio. .
Il 28 marzo 2010 trova il secondo goal in blucerchiato nella partita contro il Cagliari, terminata poi 1-1.
Copyright © 2018 BARITUBE - FC Bari 1908 calcio, video, foto, notizie, forum. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.