Le foto di Livorno Bari 1-1, goal di Allegretti e Tavano per gli amaranto, partita giocata il 28 03 2010.

Livorno-Bari 1-1:Tavano evita il TRACOLLO,pugliesi SCIUPONI!
Amaranto sotto tono in un clima pesantissimo, biancorossi ancora in lotta per un posto in Europa.
Il Livorno manca ancora una volta l’appuntamento con la vittoria e complica la sua permanenza nella massima serie, sempre all'ultimo posto con 25 punti. In un clima molto pesante la squadra di Cosmi appare bloccata e smarrita, non ne approfitta a pieno la squadra di Ventura che ha dominato il match per lunghi tratti. I biancorossi restano in corsa per l’Europa League, anche se oggi hanno buttato alle ortiche due punti.
In campo – Cosmi rilancia Mozart a centrocampo e schiera il giovane Di Gennaro alle spalle della coppia Lucarelli-Tavano. Ventura deve fare a meno di Barreto e Almiron. In avanti spazio a Meggiorini e Castillo, sulla mediana è Gazzi ad affiancare Donati. Allegretti vince in extremis il ballottaggio con Rivas come esterno alto di sinistra.
Si gioca – Clima surreale al “Picchi”, con il pubblico che mugugna di continuo e con striscioni degli ultrà amaranto contro il presidente Spinelli e i giocatori. Gli uomini di Cosmi appaiono timidi e spaesati in avvio, al cospetto di un Bari organizzato e compatto. L’unica fiammata dei padroni di casa arriva a cavallo del 20’ minuto: prima Tavano si vede respingere da un ottimo Gillet un bel destro di contro balzo dal limite, poi Lucarelli viene anticipato di un soffio da Bonucci a tu per tu con il portiere belga. Da lì in poi i biancorossi prendono in mano la situazione e passano meritatamente in vantaggio al 24’ grazie ad Allegretti, lesto a deviare un sinistro da fuori di Meggiorini sporcato da Rivas. I toscani subiscono il colpo e gli ospiti vanno vicini al raddoppio con l’attaccante scuola Inter e l’honduregno Alvarez.
L’inizio della ripresa è ancora di marca pugliese, con Rivas che colpisce clamorosamente il palo al 49’ nel tentativo di anticipare Meggiorini. Gli uomini di Cosmi non riescono a scuotersi e a poco servono gli ingressi degli esperti Bellucci e Galante. Al 67’ l’arbitro Saccani sospende per due minuti il match per i continui lanci di petardi dalla curva dei sostenitori livornesi (pesante multa in arrivo e probabile squalifica del campo). Il gioco riprende con il Bari ancora una volta vicino al goal al minuto 77 con Meggiorini e Castillo. Il Livorno ha un sussulto d’orgoglio con Tavano che nel finale agguanta il pareggio con un tocco di rapina in area di rigore. Lo stesso numero 10 amaranto, però, sciupa clamorosamente al 92’ la rete del vantaggio sparando alto da ottima posizione dopo una precisa sponda di Lucarelli. Cosmi si siede disperato in panchina, la serie B è sempre più vicina…

Copyright © 2017 BARITUBE - FC Bari 1908 calcio, video, foto, notizie, forum. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.