Stivali da equitazione: cosa bisogna sapere?

 

Gli stivali da equitazione sono una parte importante dell’abbigliamento equestre. Offrono stabilità sulle staffe e permettono di avere una maggiore presa durante le varie evoluzioni con il cavallo. Vediamo che cosa è importante prendere in considerazione quando si devono acquistare.

 

Avere le calzature giuste per fare equitazione è molto importante. Gli stivali per questo sport sono realizzati con delle caratteristiche particolari, che li caratterizzano dai normali stivali in commercio nei negozi di calzature. Disponibili in una vasta selezione di colori, modelli e prezzi devono essere scelti tenendo conto della qualità di manifattura e del grado di sicurezza che possono offrire. Prima di fare un acquisto, è importante prendersi del tempo per valutare quale modello è il più idoneo alle proprie esigenze.

Per avere una migliore selezione di stivali a propria disposizione, si può scegliere di fare shopping in una
selleria online. Questa soluzione, che permette di acquistare gli stivali senza muoversi dalla propria abitazione, è senza ombra di dubbio una comodità per molte persone. In pochi click, si ha a propria disposizione una vasta selezione di modelli che ben si adattano a tutte le diverse discipline equestri.

 

 

Come scegliere gli stivali da equitazione?

stivali-equitazione-guida

Scegliere lo stivale perfetto per ogni occasione può essere molto complicato. Il mercato equestre è ricco di modelli che si differenziano per la forma, la dimensione, lo stile e il materiale. Cosa è necessario verificare per fare un investimento giusto?

Ecco una semplice guida che prende in considerazioni le varie caratteristiche di uno stivale. In questo modo, si avranno tutte le informazioni necessarie per fare una scelta informata.

 

Tipi di stivali da equitazione

Ci sono due tipologie di stivali da equitazione tra cui scegliere:

- stivali da equitazione alti;
- stivali da equitazione corti.

 

Le due tipologie di stivali, oltre a differire per l’altezza, sono studiati per essere confortevoli e ideali per alcune discipline equestri o per eseguire alcune attività nei momenti in cui si prende cura dell’animale nella stalla.

 

 

Stivali da equitazione alti

stivali-equitazione-alti-guida

Questa tipologia di stivali sono la tipologia di stivale più utilizzato in equitazione. In commercio esistono modelli adatti sia per i bambini che per gli adulti, e possono essere utilizzati per tutte le varie discipline.

Sono stivali che si estendono per tutta la lunghezza della gamba, e arrivano poco sotto il ginocchio del cavaliere. Questo per riparare le gambe di chi cavalca e allo stesso tempo per non intralciarlo nei movimenti allo stesso tempo. Questi stivali sono disponibili in due varianti, ciascuna progettata per un uso specifico:

- stivali da competizione;
- stivali da lavoro.

 

Come è facile comprendere dai nomi, questi stivali lunghi da equitazione hanno evidenti somiglianze ma anche delle peculiarità che li rendono molto differenti tra di loro. Indipendentemente dal loro utilizzo, il nero è il colore più popolare per chi li acquista, in particolare per i modelli da competizione.

Gli stivali da equitazione lunghi possono essere realizzati in vera pelle, pelle sintetica o altri materiali sintetici (ad esempio gomma o PVC nel caso degli stivali da lavoro). Sono dotati di una cerniera laterale, che rende facile sfilarli al termine del loro utilizzo.

Quando si acquistano degli stivali lunghi, è bene ricordarsi di annotare la misura del piede, la lunghezza e la circonferenza del polpaccio. Queste misure, sono necessarie per assicurarsi di acquistare un modello che si adatti alla perfezione alla propria fisionomia.

 

 

Stivali da equitazione corti

stivali-equitazione-bassi-guida

Gli stivali da equitazione corti offrono un’opzione informale e più economica per bambini piccoli e principianti che si apprestano ad iniziare a cavalcare. Si tratta di un’ottima opzione per le persone che soffrono di gambe gonfie o che non si trovano a proprio agio con gli stivali lunghi.

Se si sceglie di utilizzare questa tipologia di stivale per delle gare, è bene verificare se nel regolamento sono accettati. In alcune competizioni, gli stivali corti possono non essere accettati come calzatura idonea per parteciparvi.

Quando si devono scegliere degli stivali da equitazione corti, si potrà avere a propria disposizione una vasta selezione di modelli dai materiali e colori differenti. Molte delle aziende che producono questa tipologia di calzatura, propongono delle varianti differenti per i vari scopi e che possono variare per la tipologia del puntale, la presenza o meno di parti elasticizzate e del materiale con cui sono realizzati.

A seconda dell’azienda produttrice, del materiale e delle rifiniture presenti sullo stivale il prezzo può variare anche di molte centinaia di Euro. Se si sceglie questo stivale come prima calzatura per addentrarsi nel mondo dell’equitazione, si può scegliere anche un modello economico. Man manco che si migliorerà nelle proprie abilità, si potrà decidere per un modello più costoso o per degli stivali da equitazione lunghi.

Che siano realizzate in pelle di qualità o in materiale sintetico, gli stivali da equitazione corti sono progettati per resistere all’usura durante lo svolgimento delle discipline equestri. Le suole di questi stivali sono sempre realizzate in resina o gomma, così da fornire una superficie antiscivolo che garantisce un’eccellente presa anche in caso di fango o acqua sulle staffe. Nei modelli più costosi, è presente anche una soletta in grado di assorbire parte degli urti sul piede quando si cammina o si è a cavallo.

Questa tipologia di stivali sono i più indicati per i bambini piccoli, e sono una scelta più che consigliata per chiunque prende delle lezioni occasionali di equitazione.

Al momento della scelta di uno stivale per fare equitazione, è bene prendere in considerazione il proprio grado di esperienza, la frequenza delle lezioni che si andranno a seguire e il proprio budget. Un particolare su cui è bene stare molto attenti è sicuramente il materiale con cui è realizzata la suola. Questa parte dello stivale è quella che permette una buona presa sulle staffe, particolare che può permettere di migliorare la propria sicurezza in sella all’animale.

 
Copyright © 2019 BARITUBE - SSC Bari calcio, video, foto, notizie, forum. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.