Tutto il CALCIOMERCATO del Bari!

 

Le operazioni di calciomercato condotte dall'SSC Bari (ex as Bari calcio, ex FC Bari 1908) sino a questo momento. Aggiornamenti continui su cessioni, acquisti, trasferimenti, calciomercato estivo ed invernale. Le ultime notizie sulla squadra dei galletti, statistiche, probabili formazioni, interviste a giocatori, allenatore e dirigenti.

 

 

Calciomercato Bari

 

26.10.21 - Bari, rialzati! Col Catanzaro due scenari. Ecco il percorso biancorosso
Bari, ora rialzati. Il club biancorosso è incappato in una sconfitta davvero inaspettata sul campo del Francavilla. Un 3-0 senza storie che ha lasciato più di qualche perplessità viste le diverse forze in campo, e il ruolo da capolista di un Bari che, comunque, complice la parallela sconfitta del Catanzaro, ha salvaguardato il suo vantaggio in classifica.

Ma cosa succederà adesso? I biancorossi sono chiamati alla reazione nel match più importante. Sabato infatti Bari-Catanzaro potrebbe già dire tanto sulle ambizioni. Vincere darebbe un'impennata determinante alla stagione, allontanando ancora di più quella che, fino ad adesso, si è rivelata la maggiore rivale in campionato.

La situazione potrebbe invece precipitare in caso di ko. E non solo perché sarebbe la seconda sconfitta consecutiva. Il Catanzaro infatti a quel punto si avvicinerebbe a -1, andando di fatto a riaprire con entusiasmo il duello. E allora sarà importante vincere, o perlomeno non perdere. Personalità, tenuta nervosa e talento dovranno animare Cheddira e compagni che, dall'alto del loro primo posto, possono guardare tutti con autorità, ma non sbagliare più nulla.

Alla sfida con il Catanzaro, seguiranno i match contro Juve Stabia, Vibonese, Fidelis Andria e Latina. Questo il tracciato da qui a fine novembre. E' il momento di rialzare la cresta, per non dilapidare quanto di buono prodotto fin qui.
tuttobari.com

 

 

24.10.21 - Mignani: "Perdere ci può stare, non così. Nessun alibi, le mie motivazioni"
Prima batosta per Michele Mignani da allenatore del Bari, con un 3-0 senza appelli maturato sul campo della Virtus Francavilla. Intervenuto ai microfoni di RadioBari dopo il ko, il tecnico ha fatto la sua disamina della gara: "La sconfitta ci può stare ma non così, le responsabilità sono le mie perché evidentemente non sono stato in grado di mostrare lo spirito giusto da mandare in campo. Sono risultati che fanno male ma dobbiamo farne tesoro per ritornare con i piedi per terra, ma non posso pensare che una singola partita rovini tre mesi di lavoro. Il campionato è lungo ed incorreremo in sfide non felici, ma non dovevamo perdere una gara così".

Mignani prosegue: "Abbiamo lavorato male di squadra, sia con che senza la palla. Le squadre vere, però, si vedono anche nei momenti in cui prendi le batoste. Il primo tempo non è stato all'altezza, il secondo tempo un po' diverso ma nel complesso ci abbiamo messo del nostro. Se pensassi che la sconfitta del Catanzaro abbia influito vuol dire che ci sarebbero problemi, non abbiamo alibi".

Mignani commenta il fattore stanchezza: "I parametri fisici li analizziamo nel post-gara quindi ora non so dire precisamente. Sono convinto che può esserci stato un calo mentale e non fisico, siamo arrivati al novantesimo correndo. Loro avevano più fame e più voglia, dopo venti minuti non puoi essere stanco".

Occhi puntati sul Catanzaro: "Dobbiamo aspettarci una reazione a partire dall'allenamento di domani, bisogna avere sempre il giusto equilibrio. Voglio anche pensare che non siamo quelli del primo tempo di oggi e l'abbiamo dimostrato, non crocifiggiamoci".
tuttobari.com



24.10.21 - Disastro Belli, male l'attacco. Non si salva nessuno a Francavilla. Le pagelle
Prima sconfitta in campionato per il Bari che soccombe 3-0 al Giovanni Paolo II di Francavilla. Per i padroni di casa in gol Ekuban, Caporale e Ventola.

Di seguito le pagelle dei biancorossi:

FRATTALI 6 Incolpevole sulle reti incassate, attento nel primo tempo su Ventola;

BELLI 4.5 Dalla sua parte il Francavilla fa ciò che vuole. In occasione del raddoppio, si fa superare come un birillo;

DI CESARE 5 Si fa anticipare da Ekuban che realizza il vantaggio indisturbato. Poi esce per infortunio;

TERRANOVA 5.5 Crolla insieme al resto della squadra. Ci prova di testa nell’area dei padroni di casa;

MAZZOTTA 5 Si limita al compitino, senza mai offrire una spinta adeguata sulla sua corsia. Dal suo lato nasce il 3-0;

MAITA 5 Partita negativa sia in fase di impostazione che in quella di interdizione. Confusionario;

D’ERRICO 5 Tra i peggiori in campo. Non salta mai l’avversario, intestardendosi in giocate poco efficaci;

MALLAMO 5 Sempre in ritardo, corre tanto ma in modo errato. A Francavilla fa rimpiangere Scavone;

BOTTA 5.5 E’ tra i pochi a provarci nella ripresa ma i risultati non sono quelli sperati;

ANTENUCCI 5 L’ennesima prova incolore da gennaio ad oggi. Mai pericoloso;

CHEDDIRA 5 Chi l’ha visto? Costantemente anticipato e mai realmente in partita;

CELIENTO 5.5 Poco attento in marcatura in occasione del tris di Ventola;

PAPONI 6 Serve a Citro una splendida palla per accorciare le distanze;

SIMERI 5.5 Non conferisce all’attacco la giusta pericolosità;

CITRO 5 Si divora clamorosamente il gol della bandiera, poi colpisce il palo;

BIANCO sv

MIGNANI 4.5 Il Bari di Francavilla è stato un autentico disastro. Squadra scarica, senza mordente al cospetto di un avversario con ben nove assenze. Col Catanzaro servirà ben altro Bari.
tuttobari.com

 

 

23.10.21 - Novità Bari: ecco i mini-abbonamenti. DeLa: "Andiamo incontro ai tifosi". I dettagli
Dal sito ufficiale del Bari, si apprende la novità relativa agli abbonamenti.

In curva nord a meno di 10 euro. Tre partite, due fasce di prezzo, una settimana per sottoscriverli: arrivano i mini abbonamenti per il popolo biancorosso. Dopo il record di presenze registrato contro il Foggia con più di 20mila spettatori e con l'aumento al 75% della capienza negli stadi, la Società ha scelto di lanciare la campagna «Mini abbonamento, grande passione»: un pacchetto che consentirà di seguire le prossime tre gare casalinghe del Bari a prezzo agevolato, con la curva nord che torna sotto i 10 euro a partita.

«È un progetto che avevamo in cantiere, aspettavamo solo che ci fosse l'aumento delle capienze - spiega Luigi De Laurentiis -. È un modo per andare incontro ai nostri tifosi in una stagione sportiva in cui, finalmente, si torna a respirare aria di normalità dopo quasi due anni di pandemia. Abbiamo scelto di inserire un big match come Bari-Catanzaro, lasciando comunque il prezzo della curva sotto i dieci euro e confermando i ridotti per under14, over65 e donne. Spero di vedere il San Nicola sempre più colorato di biancorosso».

I mini abbonamenti si potranno acquistare a prezzo intero, o ridotto (donne, over65 e under14) e varranno per le gare contro il Catanzaro (sabato 30 ottobre, ore 14:00), la Vibonese (domenica 14 novembre, ore 17:30) e il Latina (sabato 28 novembre, ore 17:30)

La campagna abbonamenti sarà attiva dalle ore 15:00 di venerdì 22 ottobre e si chiuderà sabato 30 ottobre alle ore 13:00.

I mini abbonamenti potranno essere sottoscritti online sul sito Ticketone, nei punti vendita Ticketone e nelle biglietterie SSC Bari (porta 1 e Official Store, giorni e orari di apertura saranno comunicati nei prossimi giorni).
sscalciobari.it



23.10.21 - Bari, che paradosso! Solo un pari con la formazione più ricca del girone C
Il Bari è ormai da qualche partita in vetta alla classifica, a quattro punti di distacco dal Catanzaro, che ha potuto però rosicchiare due lunghezze sfruttando il pareggio del San Nicola nel derby d’Apulia. Questo dimostra che nulla è ancora compiuto, ma bisogna riprendere subito a vincere e non abbassare mai la guardia per difendere la prima posizione.

Eppure mister Mignani, nell’ultima sfida contro il Foggia, aveva schierato la formazione titolare con il più alto valore di mercato dell’intero girone C. Non una novità considerando i diversi nomi di blasone portati a Bari dal ds Ciro Polito: secondo i dati forniti da Transfermarkt, infatti, il patrimonio complessivo della rosa biancorossa (oltre 8,5 milioni di euro) lo rende il club più ricco del proprio raggruppamento.

L’undici iniziale proposto con i satanelli, ad oggi diventato quello più prezioso, ha fortificato questa speciale graduatoria, dove anche qui il Bari risulta capolista indiscusso: Frattali (200mila); Pucino (250mila), Terranova (150mila), Gigliotti (200mila), Ricci (300mila); Mallamo (300mila), Maita (450mila), D’Errico (400mila); Botta (1 milione); Cheddira (200mila), Marras (800mila). Con questo 4-3-1-2 il valore totale ha già toccato quota 4,25 milioni di euro, ma la cifra è destinata a salire ulteriormente in futuro, quando potrà ritrovare spazio dal primo minuto gente del calibro di Antenucci e Di Gennaro.

Una valutazione mostruosa che mette in evidenza la grande qualità dei galletti, a maggior ragione se confrontata con quella delle altre rivali promozione di questa stagione. Il Catanzaro, la diretta inseguitrice, finora ha messo in campo alla seconda giornata la sua miglior formazione titolare che ha raggiunto i 3,63 milioni di euro, oltre 600mila in meno rispetto al Bari. Certamente più attardate il Palermo (3,13 milioni) e l’Avellino (3,08 milioni), le restanti due squadre ad aver abbattuto il muro dei 3 milioni di euro.
tuttobari.com

 

 

22.01.21 - Virtus Francavilla contro il Bari senza oltre mezza squadra, ecco quanti non giocano!
Domenica è atteso un nuovo derby per il Bari. L'avversario sarà la Virtus Francavilla, reduce dal ko di misura a Palermo. A riguardo è intervenuto il presidente dei biancazzurri, Antonio Magri, evidenziando anche le difficoltà in organico per la prossima gara di campionato ai microfoni di tuttocalciopuglia.com: "Una serata da dimenticare in fretta e che mi ha fatto molto arrabbiare tra errori arbitrali e atteggiamenti fuori luogo da parte nostra con nervosismi eccessivi e ingiustificabili. Mettiamo un punto e andiamo avanti, anche se non sarà facile con tutte queste assenze. Se contiamo anche gli infortunati e Patierno sono 9 i giocatori che salteranno la sfida col Bari. Ma non ci diamo per sconfitti, è nel dna di questo club tirare fuori il meglio nei momenti di difficoltà. Scenderà in campo sicuramente una squadra molto giovane ma sono sicuro che venderemo cara la pelle e daremo battaglia".
tuttobari.com



22.01.21 - Boom spettatori, Bari meglio della Juventus nel record stagionale: il dato
Il risultato finale non ha soddisfatto il pubblico biancorosso ma l'atmosfera del San Nicola nel derby di ieri sera contro il Foggia è stata davvero magica. Gli oltre 20mila spettatori risultano un dato incredibilmente elevato per la categoria e la stagione in corso, caratterizzata dalle restrizioni causa Covid. Analizzando i migliori dati per squadra in questo avvio, i galletti occupano così il sesto posto assoluto in Italia tra le squadre con il miglior record stagionale, davanti anche alla Juventus (superato il numero di tifosi raggiunto nel big match di domenica con la Roma). Di seguito la top 10:

1) Lazio (vs Inter) 42.000
2) Milan (vs Verona) 40.128
3) Inter (vs Atalanta) 36.517
4) Roma (vs Empoli) 31.946
5) Napoli (vs Torino) 25.000

6) Bari (vs Foggia) 20.431
7) Juventus (vs Roma) 20.239
8) Fiorentina (vs Inter)15.927
9) Genoa (vs Empoli) 13.478
10) Salernitana (vs Roma) 13.000
tuttobari.com


 

 

20.10.21 - Zeman: "Bari forte, prendiamo il punto senza piangere. Giocato contro gente da A, noi da interregionale"
Zdenek Zeman, ai microfoni di Rai Sport, ha commentato il pareggio per 1-1 ottenuto al San Nicola nel derby d'Apulia: "Buona gara da parte di tutte e due le squadre. Il punto ci fa bene anche se abbiamo provato qualcosa di più, non ci siamo riusciti per la bravura del Bari. Non firmo mai per un pareggio, la mia squadra ha dimostrato di voler vincere ma il Bari è forte, per questo è primo in classifica e anche un punto si deve prendere senza piangere. Abbiamo avuto qualche giocata da fare che non l'abbiamo fatta, non abbiamo ancora i tempi giusti per entrare. Abbiamo giocato contro gente che ha fatto la Serie A e la B, noi siamo invece da interregionale e pochi che hanno visto la Serie C: sono contento per come si impegnano e spero che miglioreranno".
tuttobari.com



20.10.21 - LE PAGELLE - Maita e Marras sugli scudi, Terranova sbaglia
Finisce con un pari sostanzialmente giusto, con una rete per parte, il derby tra Bari e Foggia, di fronte ad oltre 20 mila spettatori in un S. Nicola degno di ben altra categoria.

Al gol dei biancorossi, in chiusura di primo tempo, siglato da Maita, i satanelli hanno risposto con un capolavoro di Ferrante, a venti minuti dal termine del match.

Di seguito, le pagelle dei galletti:

FRATTALI 6,5 - La parata su Ferrante, ad inizio match, risulta fondamentale nell’economia della gara. Quando chiamato in causa, lui c’è sempre. Non può nulla sul fantastico pari della stessa punta foggiana.

PUCINO 6 - I satanelli, in fase offensiva, sono un brutto cliente. Sulla sua fascia, l’ex Ascoli è autore di una partita ordinata, senza sbavature.

BELLI sv. - Entra negli ultimi scampoli di partita.

GIGLIOTTI 6 - Alla seconda consecutiva da titolare in pochi giorni, conferma di essere un giocatore importante, per la categoria.

TERRANOVA 5,5 - Inizia bene, anche stasera. Purtroppo, commette un errore in marcatura in occasione del gol ospite.

RICCI 5,5 - Dal suo lato, nella prima frazione, i satanelli si infilano più volte, in maniera pericolosa. Meglio nella ripresa, quando riesce anche a farsi vedere in proiezione offensiva.

MAITA 7 - Mette a segno un gol importante, seppur fortuito, e, pochi minuti prima, salva il Bari con un intervento eccezionale nella propria area. Solito motorino indispensabile, a metà campo.

D’ERRICO 6 - Partita di sacrificio, perché con le squadre di Zeman non è mai facile, e bisogna anche difendere. Lui lo fa, e si dimostra di nuovo un tassello importantissimo del mosaico di Mignani.

BIANCO 5,5 - Entra nel momento peggiore, pochi istanti prima del pari foggiano. Fa il suo, senza infamia né lode.

MALLAMO 6,5 - Gioca senza paura, e mette lo zampino anche nell’azione del gol. La mediana biancorossa avrà ancora bisogno di lui.

BOTTA 6 - Prova non trascendentale, ma il suo apporto si rivela sempre utile, lì davanti. Qualche leziosismo di troppo, talora, ma con il suo tasso tecnico può permetterselo.

CITRO sv. - Dentro negli ultimi cinque minuti. Ingiudicabile, ma il suo esordio stagionale è, comunque, una buona notizia.

MARRAS 6,5 - Bella prova, senza dubbio. Titolare un po’ a sorpresa, si muove molto sul fronte d’attacco, e si rende pericoloso, specie nel primo tempo, servendo anche qualche palla interessante ai compagni.

SIMERI 5,5 - Dentro a 15 minuti dalla fine, prova un paio di volte ad andar via alla difesa di Zeman, senza grandi risultati.

CHEDDIRA 6 -Corre come un forsennato, senza la necessaria lucidità in fase conclusiva. Ma gioca per la squadra, ed il suo lavoro, anche oscuro, in alcuni frangenti si rivela molto prezioso.

ANTENUCCI 5,5 - Messo dentro nell’ultimo quarto d’ora, tocca pochissimi palloni.

MIGNANI 6 - Nessun timore nelle scelte, fa sedere in panchina Di Cesare ed Antenucci, ancora una volta. Ma il suo Bari, anche nei momenti di sofferenza, è sempre ben messo in campo. Nel calcio, tuttavia, non si può sempre vincere.

tuttobari.com



20.10.21 - Mignani: "Soddisfatto del risultato, meno della prestazione. Oggi poco brillanti. Zeman? Un onore"
Michele Mignani ha commentato il pareggio ai microfoni di Rai Sport, non nascondendo un po' di rammarico: "Per me è la prima volta da avversario, è stato un piacere conoscerlo e affrontarlo, ha fatto la storia del calcio ed è anche un onore. Per come l'avevamo preparata non è stata la partita che mi aspettavo, però alla fine oggi non eravamo brillanti come sempre e loro lo erano di più sotto l'aspetto fisico, abbiamo fatto un po' di fatica. Siamo riusciti ad andare in vantaggio, ma abbiamo capito poco qual era il modo di fare male e troppa ansia. Non sono soddisfatto per la prestazione ma lo sono per il risultato. Simeri e Antenucci? Avevamo cambi e alternative davanti, volevo dare vivacità ad un attacco che si era un po' spento".

Il tecnico ligura ha continuato: "Nel primo tempo abbiamo rischiato qualcosa, paradossalmente meno nel secondo. Abbiamo creato i presupporti ma dovevamo essere più pericolosi. Noi cerchiamo di guardare gli avversari, tenevano gli attaccanti sui nostri terzini. Nel primo tempo dovevamo arrivare sugli esterni e trovare Botta, cercando di mettergli questa benedetta palla alle spalle con Marras e Cheddira. Abbiamo avuto tre-quattro situazioni importanti e dovevamo sfruttarle. Loro lavorano per catene, bisogna riconoscere anche il merito degli avversari che oggi erano un pizzico più brillanti di noi. Abbiamo interpretato male quello che dovevamo fare, l'abbiamo preparata in un solo giorno, prendiamo quello che c'è. Probabilmente potevamo chiudere la partita con D'Errico, ma è importante aver costruito quella palla".
tuttobari.com



20.10.21 - Il Bari pareggia, il Catanzaro vince ed accorcia: +4. Vincono Monopoli e Taranto. Risultati e classifica
Decimo turno di campionato inaugurato dalla partita tra Messina e Vibonese, fondamentale per la salvezza.

Pareggio a reti bianche nella prima gara del turno con un punto che serve poco a entrambe le squadre. Nella gara delle 19, il Picerno ha avuto la meglio sul Monterosi, sconfitto 2-0 grazie alle reti di Pitarresi e Vivacqua. Vittoria esterna per il Campobasso sul campo della Turris, mentre i biancorossi di Mignani non sono andati oltre il pareggio nel derby contro i cugini del Foggia.

Successo esterno per il Catanzaro che accorcia sul Bari grazie al 2-0 di Latina. Vincono Monopoli, Taranto e Turris che si affacciano nelle zone nobili della classifica.

Mercoledì 20 ottobre ore 17:30

ACR Messina-Vibonese 0-0

Ore 19

Picerno-Monterosi 2-0

Ore 20

Turris-Campobasso 2-3

Ore 20:30

Bari-Foggia 1-1

Ore 21

Catania-Avellino 2-2

Latina-Catanzaro 0-2

Monopoli-Juve Stabia 1-0

Paganese-Potenza 2-0

Palermo-V.Francavilla 1-0

Taranto-Fidelis Andria 2-1

CLASSIFICA

Bari 24

Catanzaro 20

Turris 16

Foggia 16

Momopoli 16

Palermo 16

Taranto 16

Campobasso 14

Picerno 14

V.Francavilla 14

Paganese 14

Monterosi 13

Avellino 13

Catania 12

Juve Stabia 11

ACR Messina 9

Vibonese 8

Latina 8

Potenza 7

Fidelis Andria 6
tuttobari.com

 

 

20.10.21 - Bari-Foggia dove vederla e formazioni della partita
Bari e Foggia si sfidano nel decimo turno del campionato di Serie C: tutto sulla gara, dalle formazioni a dove vederla in tv e streaming

BARI-FOGGIA: CANALE TV E DIRETTA STREAMING

    Partita: Bari-Foggia
    Data: 20 ottobre 2021
    Orario: 20.30
    Canale tv: Eleven Sports, Rai Sport
    Streaming: Eleven Sports, Rai Sport

Tra i big match che proporrà il decimo turno di Serie C c’è anche il derby tutto pugliese che vedrò protagoniste Bari e Foggia. Si tratta di un match di alta classifica del Girone C, visto che entrambe le squadre sono partite forte nel torneo, confermandosi come due serie candidate per la promozione.
Il Bari si presenta all’appuntamento da capolista. La compagine guidata da Michele Mignani, non solo è ancora imbattuta nel torneo dopo le prime nove uscite, ma è reduce da quattro vittorie consecutive, l’ultima delle quali quella ottenuta sul campo del Campobasso (3-1 con reti di Terranova, Antenucci e Cheddira). Per i Galletti i punti in classifica sono 23.

Sono invece 15 i punti messi in cascina dal Foggia nelle prime nove giornate e sono frutto di quattro vittorie, tre pareggi e due sconfitte. I Satanelli, che occupano attualmente la quarta posizione in solitaria, nella loro ultima uscita si sono imposti per 1-0 in casa contro il Monopoli grazie ad una rete siglata da Ferrante.

Quella che andrà in scena sarà la sfida numero 44 tra le due compagini pugliesi. Il bilancio complessivo sorride al Bari (che ha vinto i due confronti della scorsa stagione) in virtù delle 16 vittorie conseguite, a fronte di 13 pareggi e 14 affermazioni del Foggia.

In questo articolo troverete tutto ciò che è utile sapere su Bari-Foggia: dagli aggiornamenti relativi alle formazioni fino alle indicazioni su come guardare la sfida in diretta tv e streaming.
ORARIO BARI-FOGGIA

Il derby Bari-Foggia si giocherà mercoledì 20 ottobre 2021 allo stadio San Nicola di Bari. Il calcio d’inizio è stato programmato alle 20.30.
DOVE VEDERE BARI-FOGGIA IN TV

La sfida valida per il decimo turno del campionato di Serie C che vedrà opposte Bari e Foggia, verrà trasmessa sia da Rai Sport che da Eleven Sports.

Nel primo caso la partita sarà in chiaro e i canali di riferimento saranno il 57 ed il 58 del Digitale Terreste. Nel secondo, sarà possibile seguire la sfida del San Nicola, previo abbonamento alla piattaforma, su smart tv compatibili con l’apposita app.
BARI-FOGGIA IN DIRETTA STREAMING

L’evento sarà come di consueto trasmesso anche in diretta streaming e sarà quindi possibile seguirlo attraverso device come smartphone e tablet, o ancora pc e notebook.

Per seguire Bari-Foggia sarà sufficiente collegarsi sul sito di Rai Sport. L’alternativa è ovviamente rappresentata da Eleven Sports che potrà essere raggiungibile attraverso il sito ufficiale della piattaforma o l’apposita app compatibile con i sistemi iOS ed Android.

Fuori dall'Italia la partita sarà visibile su 196 sports.
PROBABILI FORMAZIONI BARI-FOGGIA

Mignani dovrebbe affidarsi ad un 4-3-1-2 nel quale Di Cesare e Terranova andrebbero a comporre la coppia centrale di difesa davanti a Frattali. Chiavi del centrocampi affidate a Maita, mentre in attacco potrebbe toccare a Simeri e Cheddira con Botta a supporto.

Consueto 4-3-3 per Zdenek Zeman che, davanti ad Alastra, dovrebbe affidarsi ad una linea difensiva composta da Garattoni, Sciacca, Markic e Martino. Petermann agirà da playmaker in mediana, mentre in attacco Ferrante sarà il perno centrale di un tridente completato da Merola e Curcio.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Di Cesare, Terranova, Mazzotta; Scavone, Maita, D’Errico; Botta; Simeri, Cheddira.

FOGGIA (4-3-3): Alastra; Garattoni, Sciacca, Markic, Martino; Rocca, Petermann, Gallo; Merola, Ferrante, Curcio.
goal.com



20.10.21 - Bari-Foggia da record. Superate le sfide con la Reggina. Il dato!
Sarà una sfida da record quella di domani sera tra Bari e Foggia. Nonostante l'assenza degli ultras - sia baresi che foggiani - e nonostante il turno infrasettimanale e la contemporanea disputa delle gare di Champions League, il derby d'Apulia otterrà un pubblico senza precedenti. Ad oggi, infatti, sono stati venduti 16.150 biglietti, con il dato in continua evoluzione.
tuttobari.com

 

 

19.10.21 - Verso Bari-Foggia, record biglietti venduti: staccati ormai già più di...
Si prospetta il pubblico delle grande occasioni al San Nicola per il sentito derby tra Bari e Foggia, in programma mercoledì 20 ottobre alle 20:30. Come riportano i canali social della società biancorossa, a due giorni dal calcio d’inizio sono già stati staccati più di dodici mila ticket, segnale di un ritrovato entusiasmo della piazza verso la squadra, che dopo nove giornate di campionato viaggia spedita al primo posto solitario in classifica.
tuttobari.com



19.10.21 - Cornacchini: "Contestazioni? Non le soffro. A Bari mi volevano picchiare"
Dopo due sconfitte consecutive, il Forlì di Giovanni Cornacchini è tornato a vincere in Serie D. Il 2-0 casalingo contro il Ghiviborgo, ultimo in classifica, sembra aver scacciato la crisi e diradato le nubi che si stavano addensando sul tecnico di Fano, che però ha tagliato corto ricordando la sua esperienza con i galletti, culminata con l’esonero nel 2019: “A Bari mi volevano picchiare, non soffro certo le contestazioni - riporta YouTvrs.it - A parte che in settimana non ho visto nessuna persona, solo qualche striscione. Ma non ci sono problemi, andiamo avanti pensando a noi stessi e a lavorare. Migliorare quotidianamente è l’unica medicina, dai ragazzi vogliono spensieratezza e non pressioni. Dobbiamo stare più sereni, si parla di calcio, non è che andiamo in guerra. Se vogliamo fare i calciatori e essere in questo mondo non dobbiamo farci alcun tipo di problema. Qualcosa ci manca a livello di punti, il campionato è lungo e sono per l’equilibrio, cosa che probabilmente non c’è”.
tuttobari.com

 

 

17.10.21 - Maita è ovunque, Antenucci torna al gol. Botta ancora uomo assist. Le pagelle
Settimo successo in campionato per il Bari che espugna anche Campobasso. Con i tre punti odierni i biancorossi volano a quota 23. Per la formazione di Mignani in gol Terranova, Antenucci e Cheddira.

Di seguito le pagelle:

FRATTALI 5.5 Ingenuo in occasione del penalty assegnato ai padroni di casa anche se il tocco sulla gamba di Tenkorang sembra leggero;

MAZZOTTA 6 Spinge poco e cerca di tenersi basso per tenere a bada il suo diretto avversario;

TERRANOVA 6.5 Porta in vantaggio i suoi con uno splendido colpo di testa. Non ha sempre vita facile con le punte di casa;

GIGLIOTTI 5.5 Si fa sovrastare in occasione dell'azione che porta al rigore per il Campobasso. Cresce nella ripresa;

BELLI 6 Partita solida. Spinge di più di Mazzotta e i suoi cross impensieriscono la retroguardia molisana;

MAITA 7.5 Il migliore dei biancorossi. Fa legna, imposta, è ovunque. Serve un assist al bacio per il 2-1 di Antenucci;

MALLAMO 6 Tanta corsa al servizio della squadra di Mignani. Tenta di spaccare la difesa avversaria con i suoi inserimenti;

D'ERRICO 6.5 Con le sue progressioni è sempre tra i più pericolosi. Un'altra gara di livello per l'ex Monza;

BOTTA 7 Sul primo gol serve l'ennesimo assist della sua stagione. Nella ripresa serve a Cheddira un'altra palla che l'ex Parma spreca;

ANTENUCCI 6.5 Opaco nei primi 45 minuti, si riscatta nella seconda frazione con gol e assist. In ripresa;

CHEDDIRA 6.5 Dopo essersi divorato due gol clamorosi, si fa perdonare con uno splendido destro che si insacca sotto la traversa;

BIANCO 5.5 Entra per fare legna e rimedia un giallo evitabile;

PAPONI 6 Il suo ingresso serve per far salire la squadra. Ci riesce;

MARRAS 6 Dopo pochi minuti dal suo ingresso prova a calare il poker ma Raccichini è attento;

LOLLO sv

DI CESARE sv

MIGNANI 7 Anche nei momenti di difficoltà il Bari sa reagire e graffiare l'avversario. A Campobasso un'altra prova da grande squadra. Ora testa al derby, una delle gare più sentite dell'anno.
tuttobari.com



17.10.21 - Il Bari vince ancora, tris del Catanzaro: +6. Il Foggia si aggiudica il derby, la Turris stende il Palermo . Risultati e classifica
Nona giornata in archivio per il girone C di Serie C sceso in campo tutto in contemporanea.

Tris e vetta consolidata per il Bari che supera anche il Campobasso in trasferta. Tiene il ritmo il Catanzaro che grazie al 3-0 al Taranto resta a -6. Torna terza la Turris che con lo stesso risultato ha steso il Palermo; derby pugliese al Foggia di Zeman con l'1-0 che lancia i Satanelli in vista della sfida al Bari. successo fondamentale per il Picerno, vince in coda il Messina.

PARTITE

Domenica 17 ottobre ore 14:30

Campobasso-Bari 1-3

Catanzaro-Taranto 3-0

Fidelis Andria-Avellino 1-1

Foggia-Monopoli 1-0

Juve Stabia-Picerno 2-3

Monterosi-Paganese 1-0

Potenza-ACR Messina 2-3

Turris-Palermo 3-0

Vibonese-Latina 2-0

V.Francavilla-Catania 1-1

CLASSIFICA

Bari 23

Catanzaro 17

Turris 16

Foggia 15

V.Francavilla 14

Palermo 13

Monopoli 13

Taranto 13

Monterosi 13

Avellino 12

Juve Stabia 11

Catania 11

Campobasso 11

Paganese 11

Picerno 11

ACR Messina 8

Latina 8

Potenza 7

Fidelis Andria 6

tuttobari.com

 

 

16.10.21 - Campobasso-Bari dove vederla, diretta streaming, formazioni della partita
Nona giornata in Serie C, la capolista Bari affronta il Campobasso: tutto sulla gara, dalle formazioni a dove vederla in tv e streaming.

Il Bari vuole continuare la sua marcia. La squadra di Mignani, reduce dalla vittoria per 4-2 sulla Turris, cerca ancora tre punti per alimentare la propria fuga: +6 sul Catanzaro. La sfida, valevole per la nona giornata di campionato, però, non è delle più semplici.

I pugliesi affrontano il Campobasso, matricola che sta disputando un buon campionato: 11 punti nelle prime 8 gare, soprattutto 2 vittorie di fila (l'ultima in casa del Monopoli).

Avversario in forma, ma il Bari lo è ancora con 4 vittorie nelle ultime 5 gare, di cui 3 di fila. In trasferta, per i pugliesi, i punti diventano 10 con 3 vittorie e 1 pareggio. Il Campobasso, invece, in casa, ha vinto solo una volta e poi perso altre due partite.


ORARIO CAMPOBASSO-BARI
Campobasso-Bari, incontro valevole per la nona giornata del girone C del campionato di Serie C, si giocherà domenica 17 ottobre allo Stadio 'Nuovo Romagnoli' di Campobasso. Il calcio d'inizio è fissato alle ore 14.30

DOVE VEDERE CAMPOBASSO-BARI IN TV
Sarà possibile seguire Campobasso-Bari in diretta tv su Sky, al canale Sky Sport (numero 254 del satellite o 485 del digitale terrestre) o attraverso l'applicazione di Eleven Sports, che si può scaricare su smart tv: si dovrà scegliere una tipologia di abbonamento - mensile o annuale - e poi selezionare l'evento dal palinsesto.

CAMPOBASSO-BARI IN DIRETTA STREAMING
Il match tra Campobasso e Bari lo si potrà seguire anche in diretta streaming sempre grazie ad Eleven Sports. Sarà sufficiente scaricare l'app dedicata se si accederà attraverso dispositivi come smartphone o tablet. Se invece si accede attraverso pc o notebook basterà collegarsi con il portale. Una seconda possibilità di visione è rappresentata da 196 Sports: piattaforma di streaming dedicata ai residenti all'estero.

PROBABILI FORMAZIONI CAMPOBASSO-BARI
4-3-3 per il Campobasso con Raccichini in porta, linea difensiva a quattro con Fabriani, Menna, Dalmazzi e Pace. Centrocampo a tre con Candellori, Bontà e Tenkorang. Tridente offensivo formato da Vitali, Rossetti e Di Francesco.

4-3-1-2 per il Bari con Frattali in porta, Pucino e Mazzotta terzini, Di Cesare e Terranova in mezzo. Scavone, Maita e D'Errico a comporre il terzetto in mediana. Botta a supporto delle punte Simeri e Cheddira.

CAMPOBASSO (4-3-3): Raccichini; Fabriani, Menna, Dalmazzi, Pace; Candellori, Bontà, Tenkorang, Vitali, Rossetti, Di Francesco.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Di Cesare, Terranova, Mazzotta; Scavone, Maita, D'Errico; Botta, Simeri, Cheddira.
goal.com

 

 

16.10.21 - Zeman: "A Canonico basta vincere il derby, per me è troppo poco"
Domenica la sfida col Campobasso, ma la mente dei tifosi biancorossi è proiettata inevitabilmente al derby col Foggia di mercoledì 20 ottobre. Pensiero che hanno anche in capitanata, come dimostrano le parole di mister Zeman a lacasadic: "Si vuole sempre fare il massimo. Ho un presidente che è di Bari e a lui basta vincere il derby, per me è troppo poco. Ho scelto Foggia anche perché qui sono un po’ raccomandato, mi fanno passare le cose che da altre parti non passerebbero (sorride ndr). Sono contento di lavorare e fare calcio a modo mio, spero tanto di riuscire a fare qualcosa di positivo per le persone".
tuttobari.com

 

 

15.10.21 - Brunori (Palermo): “Se il Bari calerà, noi dovremo approfittarne”
Matteo Brunori, attaccante in forza al Palermo, sulle pagine de La Gazzetta dello Sport ha analizzato il cammino delle rivali del girone, soffermandosi sul divario tra la sua squadra e il Bari. Queste le sue parole: “Sono un grande stimolo - asserisce riguardo al distacco che divide le due formazioni - se il Bari le vince tutto e giusto che vada in Serie B. Siamo partiti un po' a rilento, ma credo che abbiamo trovato la nostra strada. Adesso è inutile guardare la classifica. Se loro avranno un calo dovremo approfittarne".
tuttobari.com



15.10.21 - Bari d'attacco: segna tanto (e non sbanda troppo). I dati
Oltre al primato in classifica i galletti possono vantare il miglior attacco e la quarta difesa del girone meridionale di serie C. Una squadra a trazione anteriore, quella biancorossa, confermata dai dati. In zona gol il Bari conta sedici reti e nove marcatori all’attivo. In testa si posizionano Simeri e Scavone, autori di tre reti ciascuno, alle loro spalle, a quota due, Cheddira, Botta e Terranova e infine Antenucci, Di Cesare, Paponi e D’Errico con un gol segnato.

Per via della grande alternanza nel reparto offensivo in questo avvio di stagione non è possibile rintracciare un giocatore biancorosso alle primissime posizioni della classifica marcatori, tuttavia quasi tutti gli attaccanti del Bari hanno trovato almeno una volta la via della rete e inoltre la cooperativa del gol biancorossa sta dimostrando di poter allargare i propri confini anche negli altri reparti: le reti messe a segno dai centrocampisti e dai difensori costituiscono la metà del bottino complessivo.

Ma il Bari di queste prime otto giornate non ha sbandato neppure dietro. Cinque le reti incassate dal Bari, solo due in più del Taranto, e una in più di Catanzaro e Avellino. Certo, manca la leadership in questa speciale classifica, ma il dato resta di tutto rispetto vista l'attitudine della squadra, e dimostra comunque l’equilibrio e la compattezza della retroguardia biancorossa. La coppia centrale composta da Di Cesare e Terranova sta guidando egregiamente il reparto, e l’alternanza tra Pucino, Belli, Mazzotta e Ricci sta offrendo buone garanzie sulle corsie laterali. Anche Frattali ha sempre risposto presente alle prime battute della stagione, riuscendo a mantenere la porta inviolata in ben quattro occasioni.
tuttobari.com

 

 

14.10.21 - Bari-Foggia: informazioni e prezzi biglietti
I biglietti per Bari-Foggia - decima giornata del Campionato di Serie C Girone C, in programma mercoledì 20 ottobre alle ore 20:30 - sono in vendita a partire da giovedì 14 ottobre alle ore 15:00 sul circuito TicketOne (online e punti vendita).

Sarà possibile acquistare i biglietti fino all'inizio della gara online su sport.ticketone.it e nei punti vendita del circuito TicketOne.

Per la gara Bari-Foggia, la SSC Bari ha attivato una scontistica del 50% sul prezzo intero destinata alle categorie che normalmente accedono ai biglietti a prezzo ridotto, ovvero: under14, over65 e donne. (per i costi, consultare il paragrafo PREZZI)

I possessori della SSC BARI FAN CARD possono acquistare i biglietti con uno sconto del 20% sul prezzo standard del biglietto; il biglietto potrà essere caricato sulla propria FAN CARD. Si ricorda che per poter accedere alla PROMO è necessario caricare il biglietto sulla propria tessera e il giorno della gara il tifoso dovrà portare con sé la tessera e il tagliando segnaposto ricevuto via mail, o dal punto vendita al momento dell’acquisto del biglietto.

Si ricorda che i tifosi in possesso del voucher di rimborso abbonamento della stagione 2019-2020 potranno utilizzarlo per l’acquisto dei biglietti sino all’esaurimento dell’importo ed entro la data di scadenza del voucher. Il voucher può essere utilizzato per gli acquisti online tramite il sito di TicketOne e presso i punti vendita con abilitazione B-Fast (verificare l’abilitazione contattando il punto vendita prima di recarsi per l’acquisto).

NON È ATTIVA la formula BIGLIETTI OMAGGIO UNDER 14. Si specifica che i biglietti omaggio under14 sono disponibili solo in tribuna est. CLICCA QUI PER LA PROCEDURA

Per l'acquisto nei punti vendita è obbligatorio presentare il proprio documento d'identità (originale, o in fotocopia).

È inibita la vendita dei settori locali ai residenti della provincia della città della squadra ospitata (salvo diverse disposizioni GOS).

PREZZI

• curva nord intero: € 13,50 + € 0,50 (d.p.)

• curva nord ridotto 50%: € 6,50 + € 0,50 (d.p.)

• curva nord PROMO: € 11,00 + € 0,50 (d.p.)

• tribuna est intero: € 17,00 + € 1,00 (d.p.)

• tribuna est ridotto 50%: € 8,50 + € 0,50 (d.p.)

• tribuna est PROMO: € 13,50 + € 0,50 (d.p.)

• tribuna ovest intero: € 25,00 + € 1,00 (d.p.)

• tribuna ovest ridotto 50%: € 12,50 + € 0,50 (d.p.)

• tribuna ovest PROMO: € 20,00 + € 1,00 (d.p.)

• tribuna d'onore intero: € 32,00 + € 1,00 (d.p.)

• settore ospiti intero prezzo unico € 13,50 + € 0,50 (prevendita)

La PROMO è riservata ai soli possessori di SSC Bari Fan Card.
I biglietti ridotti al 50% sono riservati a under14, over65 e donne senza obbligo di SSC Bari Fan Card.

INFO UTILI

L’accesso è consentito solo ai possessori di GREEN PASS (+ documento d'identità in corso di validità).
tuttobari.com



14.10.21 - Carboni: "Il Bari ha iniziato bene, ma non come la Ternana"
L'ex allenatore di Bari e Juve Stabia, Guido Carboni, ha parlato a Stabiachannel.it per analizzare il girone c meridionale: "Il Bari ha iniziato bene ma non come la Ternana dell'anno scorso, ma penso che saranno loro la squadra da battere. L'allenatore è emergente ed è affiancato da un direttore che conosce bene la categoria e che ha ritoccato la rosa nei punti giusti. Comunque la stagione è ancora all'inizio ed è presto per dare giudizi definitivi. La Juve Stabia è ancora alla ricerca di un'identità, nelle partite disputate ha spesso cambiato modulo e interpreti".
tuttobari.com

 

 

 

13.10.21 - Bari, che tegola: trauma distorsivo alla caviglia per Scavone. Il comunicato
Tramite una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, il Bari ha comunicato l'esito degli esami effettuati a Manuel Scavone, infortunatosi nel corso dell'ultimo match contro la Turris.

SSC Bari comunica che gli esami strumentali a cui è stato sottoposto Manuel Scavone per valutare l’entità dell’infortunio che lo ha costretto all’uscita anticipata nel corso della sfida contro la Turris, hanno evidenziato un trauma distorsivo con interessamento del legamento deltoideo della caviglia sinistra.
Il calciatore ha già intrapreso il programma personalizzato di recupero.
tuttobari.com



13.10.21 - Campobasso, Pace, ecco cosa dice del Bari: "Vogliamo creare problemi al Bari, sono i più forti e poi..."
Federico Pace, terzino sinistro del Campobasso, si è proiettato sulla sfida di domenica contro il Bari ai microfoni di tuttomercatoweb.com: "Siamo sempre stati fin dall’inizio una squadra che può dar filo da torcere a chiunque. Vedremo se ci riusciremo ad esserlo anche col Bari che è la più forte del girone. Sono senza dubbio la corazzata del torneo. La favorita per vincere il campionato. Se giochiamo come nelle ultime due giornate possiamo creargli dei problemi. Ce la metteremo tutta. Girone C? Bellissimo da affrontare da calciatore perché ti trovi a giocare in stadi importantissimi e neanche ti sembra di essere in Serie C".
tuttobari.com

 

 

12.10.21 - Campobasso-Bari, i molisani indicono la giornata rossoblù
Domenica 17 ottobre, ore 14:30, allo stadio 'Romagnoli' andrà in scena la sfida Campobasso-Bari, valevole come nona giornata del campionato di Lega Pro. Una sfida affascinante contro la capolista del raggruppamento e che, come si legge sul sito dei molisani, finalmente potrà avere una cornice di pubblico importante. L’aumento della capienza degli stadi, infatti, permetterà di accogliere circa 5.600 spettatori. Per tale evento la società di casa ha indetto la Giornata Rossoblù. Per l’occasione, quindi, la prevendita dei tagliandi per i tifosi di casa è partita già questa mattina. Per quel che concerne il settore ospiti si attendono le decisioni infrasettimanali del GOS.
tuttobari.com



12.10.21 - DeLa: "Ignoranti ma intelligenti. Limite temporale multiproprietà scorretto"
Luigi De Laurentiis, presidente del Bari, è intervenuto a Rai Sport durante la trasmissione C Siamo. Il numero uno biancorosso si è così espresso sul magic moment dei galletti: "In C ci sono tante difficoltà, in primis c'è un unico posto per andare in B. Bisogna essere ignoranti ma intelligenti. È un gioco rosso ma difficile, giocando in maniera intelligente non prendi il cartellino rosso - riporta tuttoc - ma lo fai prendere agli altri. Questa città ha un grande cuore e per la responsabilità che sento devo performare a tutti i costi. Da anni attendono il traguardo della B, vorrei festeggiarlo abbracciando tutti. Poi costruiremmo un altro campionato di successo. Lo stadio? Può esserci un bellissimo museo, potrebbero esserci i concerti, potrebbe essere vissuto tutta la settimana".

Sulla multiproprietà, vietata dalla FIGC a partire dal 2024: "Vorrei leggere molto bene la norma, quindi con gli avvocati capiremo cosa impugnare. Al momento si è posto un grande limite temporale a chi ha investito forti somme. Una famiglia come la nostra o altri imprenditori che versano milioni di euro per supportare il mondo del calcio riceve una limitazione gigantesca. Non discuto il concetto delle multiproprietà ma dare un limite temporale per modificare il proprio asset secondo me è molto scorretto".
tuttobari.com



12.10.21 - Pagni: "Bari me lo immagino in Europa League, non in C"
Danilo Pagni, ex ds tra le altre di Gallipoli, Ternana e Viterbese, a tuttoc.com ha commentato l'exploit del Bari di Mignani e Polito, primo nel girone C: "Il Bari ha trovato la sua identità, Polito ha portato mentalità e pragmatismo. Mi sorprende in positivo l'allenatore, anche se anche qui è presto per dare verdetti. Io comunque il Bari me lo immagino in Europa League, non in Serie C".
tuttobari.com

 

 

10.10.21 - Mr Turris Salvatore: ecco cosa dice e pensa del Bari!
Il risultato finale non cancella la prestazione della Turris sul terreno del 'San Nicola0. A fine gara mister Salvatore, secondo di Caneo (oggi assente per squalifica), ha così elogiato la squadra: "Siamo venuti a Bari a giocare a viso aperto. Non abbiamo snaturato inostri principi di gioco nemmeno di fronte al Bari, che per me è la favorita del torneo. Abbiamo creato tante occasioni, non è da tutti fare due gol in questo stadio. L’inferiorità numerica ha influito sulla nostra partita ma abbiamo continuato sempre a fare il nostro gioco. Potevamo anche pareggiarla con Tascone ma nell’occasione Frattali è stato miracoloso. I nostri gol? Sviluppiamo bene il gioco sulle catene laterali. Lo facciamo in tutte le partite. Non ci poniamo limiti, stiamo lavorando bene ma senza i risultati le prestazioni non bastano. Oggi abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutte".

Sulla formazione biancorossa: "Hanno giocatori di categoria superiore alla media e ci hanno messo difficoltà. Sono una squadra totalmente diversa a quella di qualche mese fa, quando vincemmo 3-0. Hanno una buona fluidità di manovra, giocatori veloci e si vede la mano dell’allenatore".

Decisivo il cambio all'intervallo: "Con Marras, si sono messi a 3 davanti: una punta e due giocatori sugli esterni. Ci hanno sorpresi subito e siamo passati al 5-3-2 per coprirci di più. Ci hanno messo in difficoltà, hanno colpito qualche traversa e creato tante occasioni importanti".
tuttobari.com



10.10.21 - Poker del Bari ed allungo in classifica: +6 sul Catanzaro. Tris del Palermo, cade il Monopoli. Risultati e classifica
Domenica di calcio per il girone C di Serie C sceso tutto in campo dopo gli anticipi del sabato.

Vittoria importantissima per il Bari che in rimonta piega la Turris con un poker ed allunga in vetta. Arriva in scia il Catanzaro che col successo sulla Paganese è secondo a quota 14. Sconfitta per il Monopoli, pareggio per il Taranto e tris del Palermo che scala la classifica. Partita pirotecnica tra Catania e Juve Stabia con gli etnei che la spuntano per 3-2.

PROGRAMMA

Sabato 9 ottobre ore 17

ACR Messina-Monterosi 1-3

Ore 17:30

Avellino-V.Francavilla 1-0

Domenica 10 ottobre ore 17:30

Bari-Turris 4-2

Catania-Juve Stabia 3-2

Latina-Picerno 3-0

Monopoli-Campobasso 1-2

Paganese-Catanzaro 0-2

Palermo-Foggia 3-0

Potenza-Fidelis Andria 2-0

Taranto-Vibonese 0-0

Classifica

Bari 20

Catanzaro 14

Palermo 13

Turris 13

Monopoli 13

Francavilla 13

Taranto 13

Foggia 12

Juve Stabia 11

Avellino 11

Campobasso 11

Paganese 11

Palermo 10

Monterosi 10

Catania 10

Picerno 8

Catania 7

Potenza 7

Messina 5

Latina 5

Fidelis Andria 5

Vibonese 4
tuttobari.com

 
Copyright © 2021 BARITUBE - SSC Bari calcio, video, foto, notizie, forum. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

DAI IL VOTO ALLA CAMPAGNA ACQUISTI DEL BARI

CHE VOTO DAI (DA 1 A 10) ALLA CAMPAGNA ACQUISTI DEL BARI FINO A QUESTO MOMENTO?